Crea sito

Frittata di cipolle al forno

Sapete che ci sono un sacco di occasioni per gustare una bella frittata di cipolle al forno? Ad esempio può essere un vero e proprio salva cena per quando arrivano ospiti improvvisi o semplicemente per quando la dispensa è semivuota. Una frittata e una bella insalata mista e la cena è risolta. Un’altra idea può essere quella di utilizzarla per farcire dei panini; ancora caldissima, appena uscita di forno, messa in mezzo al pane lo renderà profumatissimo. Oppure tagliatela a quadrotti e servitela in un buffet, nel tavolo degli antipasti o per un’apericena: scommettiamo che sarà la prima cosa che sparirà magicamente?

Un consiglio al volo: per quanto riguarda le cipolle io utilizzo di solito le cipolle ramate o le rosse fresche di Toscana; sono le più adatte per le frittate e le torte di verdura in genere grazie alla loro dolcezza. Sono ottime le varietà di Tropea, la rossa di Certaldo o la ramata di Montoro.

Leggi anche: Involtini di frittata e melanzaneFrittata farcita con prosciuttoRotolo di frittata farcito.

frittata cipolle forno ricetta toscana
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 800 g Cipolle ramate
  • 6 Uova
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Pulire le cipolle e tagliarle a rondelle sottili. Metterle a bagno in acqua fredda per almeno un’ora cambiando l’acqua un paio di volte.

  2. In una padella mettere qualche cucchiaio di olio e farvi appassire le cipolle; cuocerle a fuoco dolce affinché non prendano colore e rigirarle spesso. Se in cottura dovessero asciugare troppo aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda. Regolare di sale e di pepe e cuocerle fino a quando non saranno tenere.

  3. Sbattere le uova in una terrina; aggiungere il prezzemolo tritato e le cipolle. Regolare di sale e di pepe.

  4. Bagnare un foglio di carta forno e strizzarlo bene. Con questo foderare una teglia rettangolare da forno e versare il composto di uova. Cuocere in forno preriscaldato a 180° modalità statico per circa mezz’ora o comunque fino a quando la frittata non sarà ben dorata in superficie e cotta all’interno. Una volta pronta lasciarla riposare qualche minuto quindi tagliarla a quadrotti e servirla.

I consigli di Uovazuccheroefarina:

  1. Se avete in frigo alcuni albumi inutilizzati (ad esempio avete fatto una crema o una crostata e avete usato solo i tuorli) utilizzateli per questa frittata: calcolate 2 albumi al posto di un uovo. La frittata verrà buona ugualmente e anche più leggera.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

2 Risposte a “Frittata di cipolle al forno”

    1. ahahahahahah … oddio no! Intendevo 800 g … sicuramente in uno degli ultimi aggiornamenti è sparita l’unità di misura che ho già provveduto a ripristinare .. 😉 Grazie per avermelo fatto notare, non me ne ero accorta.
      Un caro saluto
      Lu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.