Crea sito

Crostata con Pan di Stelle e crema al pistacchio

La ricetta di oggi è una goduriosissima crostata con Pan di Stelle e crema al pistacchio (quasi) senza cottura: un dolce dal gusto delicato che piacerà sicuramente a tutti. Non necessita di cottura quindi è ottimo soprattutto nel periodo estivo; per preparare il guscio si utilizzano solitamente i biscotti Pan di Stelle perché una volta tritati risultano particolarmente farinosi, mentre la crema di pistacchio viene preparata con mascarpone, panna e naturalmente crema di pistacchio. Nei mesi particolarmente caldi consiglio di utilizzare anche un foglio di gelatina che darà maggior consistenza alla crema. L’ho definito dolce quasi senza cottura perché le uniche operazioni che necessitano di un fornello sono lo scioglimento del burro per la base e di un po’ di panna o latte per sciogliere la gelatina.

La ricetta non è mia ma di Luca del sito Lucake.it; vi consiglio di andare a dare un’occhiata perché prepara dei dolci buonissimi e di una bellezza unica.

Leggi anche: Dolci senza cottura facili e veloci

Crostata Pan Stelle crema pistacchio senza cottura
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti + riposo della base 1 ora
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per la base:

  • 350 g biscotti Pan di Stelle (o altri frollini al cacao)
  • 150 g Burro

Per la crema:

  • 250 g Mascarpone
  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 180 g Crema di pistacchi
  • 10 g Zucchero a velo
  • 1 foglio Gelatina (facoltativo)

Per la decorazione:

  • q.b. Granella di pistacchi
  • q.b. Lamponi
  • q.b. Ribes rosso
  • q.b. Menta

Preparazione

Preparazione del guscio:

  1. Sciogliere il burro a bagnomaria e tenerlo da parte.

    Tritare finissimi i biscotti fino a ridurli in polvere; metterli in una terrina e versare il burro sciolto. Amalgamare il tutto quindi trasferire il composto all’interno dello stampo. Con pazienza e con l’aiuto di un cucchiaio e delle mani ricoprire la base e i bordi dello stampo in modo da formare un guscio. Appena pronto trasferirlo in frigo per almeno un’ora, meglio per tutta la notte.

Preparazione della crema al pistacchio:

  1. Montare la panna con l’aiuto delle fruste elettriche e tenerla da parte in frigo.

    Lavorare per qualche minuto il mascarpone con lo zucchero a velo e la crema di pistacchio utilizzando le fruste; per ottenere una crema più consistente è possibile aggiungere un foglio di gelatina.

  2. Per sciogliere la gelatina: mettere il foglio di gelatina a bagno in acqua fredda per 5/10 minuti quindi strizzarla e metterla in un pentolino con un paio di cucchiai di latte o di panna. Mescolare fino a completo scioglimento e aggiungerla alla crema di pistacchio.

  3. Riprendere la panna dal frigo e aggiungerla delicatamente al resto della crema; se si è aggiunta la gelatina rimettere la crema in frigo e lasciarla riposare per circa mezz’ora.

Preparazione della crostata:

  1. Riprendere la base di biscotti e toglierla dallo stampo; se fosse difficoltoso (con il freddo il burro si sarà solidificato insieme alla polvere di biscotti) attendere qualche minuto e scaldare lo stampo con il calore delle mani. Con pazienza il guscio verrà via dallo stampo.

  2. Mettere la crema in una sac a poche; riempire il guscio con grossi ciuffi di crema e decorare con lamponi, ribes, granella di pistacchio e foglioline di menta. Rimettere il dolce in frigo per almeno mezz’ora e comunque fino al momento di portarlo a tavola.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.