Crea sito

Clafoutis con le prugne sciroppate

Oggi vi propongo un dolce semplice e veloce che si prepara con pochi ingredienti, facilmente reperibili in frigo e in dispensa; il clafoutis con le prugne sciroppate. Può essere servito sia freddo che ancora tiepido e questa caratteristica lo rende adatto per essere preparato anche all’ultimo momento in caso di ospiti inattesi.
Il clafoutis è un dolce di origine francese che si prepara con le ciliegie; le ciliegie possono essere sostituite da altra frutta, come ad esempio le prugne, sia fresche che sciroppate. In questo caso il dolce prende il nome di flognarde anche se oramai è consuetudine chiamare clafoutis tutti i dolci a base di frutta fresca, qualsiasi essa sia.
Per preparare questa deliziosa ricetta ho utilizzato le prugne sciroppate dell’azienda Fattoria dei Sapori che ho trovato nella Degustabox Selection di Maggio.

Sponsorizzato da Degustabox

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per preparare il clafoutis di prugne sciroppate occorrono:

Non buttate via lo sciroppo delle prugne! Diluitelo con acqua fresca, avrete un’ottima e dissetante bevanda.
  • 2uova
  • 140 gzucchero
  • 60 gfarina
  • 140 mllatte intero
  • 20 mlrum
  • 1 pizzicosale
  • 1 vasettoprugne sciroppate
  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.burro (per la teglia)
  • q.b.pangrattato (o farina)

Per preparare il clafoutis con le prugne sciroppate occorrono:

pirofila porcellana da fornoPer la cottura del vostro clafoutis vi consiglio di utilizzare una bella pirofila di porcellana; sono belle da vedere e da portare in tavola. Ne trovate di decorate oppure semplicemente bianche, come questa che trovate su Amazon. Per acquistarla cliccate sulla foto, verrete subito indirizzati alla pagina di acquisto. #adv
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Colino
  • 1 Pirofila rotonda diametro cm 20

Come preparare il clafoutis di prugne sciroppate:

Il latte e le uova devono essere a temperatura ambiente; toglierli dal frigo con un po’ di anticipo.
Accendere il forno in modalità statico temperatura 180°.
  1. Togliere le prugne dallo sciroppo e lasciarle sgocciolare.

  2. Lavorare le uova con lo zucchero e il pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso; aggiungere il latte continuando a mescolare quindi aggiungere la farina setacciata. Profumare l’impasto con il Rum.

  3. Solitamente per i dolci io utilizzo il sale di Maldon; è un particolare tipo di sale che si presenta in cristalli ed è particolarmente indicato per i dolci, le focacce e la carne.

  4. Imburrare e cospargere con pangrattato (o farina) lo stampo. Versare l’impasto e decorare con le prugne facendole affondare leggermente nell’impasto.

  5. Cuocere il clafoutis per 30/35 minuti o comunque fino a quando non avrà assunto un bel colore dorato in superficie. Se dovesse tendere a colorire troppo velocemente coprire la tortiera con un foglio di alluminio.

  6. Una volta pronto togliere il dolce dal forno e lasciarlo intiepidire. Servire, ancora tiepido o freddo, con una spolverata di zucchero a velo.

  7. Il clafoutis con le prugne sciroppate è ottimo accompagnato da panna semimontata o da una pallina di gelato alla crema o fiordilatte.

Provatelo anche in versione monoporzione!

Il clafoutis è ottimo anche in versione monoporzione! Provate anche questa ricetta, sostituendo le ciliegie con le prugne. Miniclafoutis con le ciliegie. Per una versione ancora più golosa provate anche la versione con le Pere e la Nutella.

ricetta mini clafoutis ciliegie tiepido.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.