Cannelloni con pesto e pomodoro

Cannelloni con pesto e pomodoro, un primo piatto per il pranzo della domenica che metterà sicuramente d’accordo tutta la famiglia. E’ un primo piatto tutto sommato semplice da preparare che non conosce stagionalità; nei periodi più freddi sarà apprezzato caldissimo, appena tolto dal forno, mentre nelle stagioni più miti potrà essere servito anche tiepido. Il suo colore e il sapore caldo e corposo del pomodoro, unito al fresco sapore del pesto, lo rendono un primo piatto tipicamente italiano.cannelloni con pesto e pomodoro

Come per tutte le ricette, ma in particolar modo per quelle semplici, la qualità dei prodotti utilizzati fa la differenza; un semplice spaghetto al pomodoro per esempio, preparato con pomodori appena raccolti, ben maturi e baciati dai raggi del sole, sarà sempre in grado di competere con qualsiasi raffinatissimo piatto preparato con ingredienti sofisticati.

cannelloni con pesto e pomodoro passata pera d'abruzzoAnche in questa ricetta è la qualità che fa la differenza: ricotta freschissima di pecora, pesto preparato in casa e soprattutto una qualità di passata di pomodoro che ho scoperto proprio in questi giorni ma della quale mi sono innamorata all’istante, la passata Pera d’Abruzzo. Questa passata viene distribuita dall’azienda Terranatia, specializzata nella vendita di prodotti d’eccellenza facenti parte del patrimonio gastronomico italiano. Ho già avuto modo di provare i loro ottimi prodotti che ho utilizzato sia per preparare i nidi di spaghetti alla mozzarella di bufala che i Fagottini con patè di cipolla, due ricette che hanno riscosso grande successo tra i miei commensali.

Il pomodoro Pera d’Abruzzo ha un gusto dolcissimo e vellutato, molto corposo e non presenta quasi semi; queste caratteristiche lo rendono perfetto per preparare una passata densa che le massaie del posto non mancano mai di preparare nella stagione estiva. Per preparare un sugo, che farà poi da base per piatti come questo che vi presento oggi, servono davvero pochi minuti di cottura; un pezzetto di cipolla, un filo di olio ed il sugo è pronto, naturalmente dolce, senza alcun sentore dell’acidità tipica del pomodoro.

Prima di passare alla ricetta per preparare questi gustosi cannelloni con pesto e pomodoro vi lascio qualche altra idea per impiegare questa ottima passata: crespelle alla fiorentina, uova in purgatorio, involtini di frittata e melanzane. Non dimenticate poi di provarlo sulla pizza alla napoletana oppure sulle gustosissime pizzelle fritte mi raccomando!

 Come preparare i cannelloni con pesto e pomodoro

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Cannelloni con pesto e pomodoro
Recipe Type: Primi piatti di terra
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6 persone
I cannelloni con pesto e pomodoro sono un primo piatto molto gustoso che non conosce stagionalità.
Ingredients
  • 12 sfoglie di pasta fresca per lasagne
  • 1 kg di ricotta fresca di pecora
  • per il pesto alla genovese:
  • 50 g ca. di foglie di basilico
  • mezzo bicchiere di olio d’oliva extravergine
  • 70 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 30 g di pecorino sardo grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio
  • 20 g di pinoli
  • sale grosso
  • una salsa besciamella preparata con:
  • ml 400 di latte intero
  • 40 g di burro
  • un cucchiaio di farina
  • noce moscata
  • sale, pepe
  • per la salsa:
  • un bottiglia da 750 ml di passata di pomodoro Pera d’Abruzzo
  • una cipolla piccola
  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe
  • occorreranno inoltre:
  • una noce di burro per la teglia
  • un paio di cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
Instructions
  1. Preparare il pesto: tradizione vuole che venga preparato nel mortaio di marmo ma per velocizzare i tempi è possibile utilizzare il robot da cucina. In questo caso partire inserendo gli spicchi d’aglio già puliti e tagliati in due o tre pezzetti e i pinoli; tritare velocemente quindi aggiungere a poco a poco le foglie di basilico ben pulite e qualche chicco di sale grosso. Fermare spesso la macchina affinché non si surriscaldi troppo; aggiungere i due tipi di formaggio e una volta amalgamato il tutto aggiungere l’olio a filo, sempre fermando il robot di tanto in tanto.
  2. Preparare la besciamella: mettere il burro e un pizzico di sale in una casseruola e farlo sciogliere a fuoco dolce. Aggiungere il cucchiaio di farina, tostarla leggermente quindi aggiungere il latte a filo, sempre mescolando. Regolare di sale e di pepe e portare la besciamella a cottura; quando comincerà a velare il cucchiaio toglierla dal fuoco e insaporirla con noce moscata.
  3. Setacciare la ricotta in una terrina e insaporirla con circa 200 g di pesto; regolare di sale e di pepe.
  4. Scottare le sfoglie di pasta in acqua bollente leggermente salata e lasciarle asciugare sopra ad un canovaccio perfettamente pulito: distribuire una dose di farcia sopra ad ogni rettangolo di pasta lasciando liberi i bordi quindi arrotolare per formare il cannellone. Procedere fino ad esaurimento degli ingredienti.
  5. Per la salsa: tritare la cipolla. Versare qualche cucchiaio di olio in una padella, mettere la cipolla tritata e farla appassire dolcemente. Versare la passata di pomodoro, regolare di sale e di pepe e cuocere per una decina di minuti a fuoco dolce.
  6. [url href=”undefined”][img src=”https://blog.giallozafferano.it/uovazuccheroefarina/wp-content/uploads/2017/02/cannelloni-con-pesto-e-pomodoro-collage-720×432.jpg” width=”720″ height=”432″ class=”alignnone size-large” title=”cannelloni con pesto e pomodoro collage” alt=”cannelloni con pesto e pomodoro”][/url]
  7. Imburrare una teglia da forno che possa contenere i cannelloni in unico strato e imburrarla; sporcare la base con qualche cucchiaio di besciamella e posizionare i cannelloni, uno accanto all’alto.
  8. Coprire i cannelloni con la salsa e qualche cucchiaio di besciamella; aggiungere qua e là qualche cucchiaino di pesto e cospargere con Parmigiano grattugiato.
  9. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti; una volta pronti lasciarli riposare qualche minuto quindi servirli in tavola.
  10. Nella stagione estiva potete servire i cannelloni pesto e pomodoro anche tiepidi.
Notes
Per velocizzare i tempi di esecuzione è possibile utilizzare le sfoglia di pasta fresca di una nota azienda che non necessitano di scottatura preventiva.

Torna alla Home oppure continua a curiosare nella pagina Primi piatti

 
Precedente Frittelle con farina di castagne e il paraschizzi nuovo Successivo Sformatini di piselli e carote

Lascia un commento