Crea sito

Busiate con crema di zucchine gamberetti e pistacchi

La ricetta di oggi è un primo piatto reso ancora più gustoso dal particolare formato di pasta che ho utilizzato: busiate con crema di zucchine gamberetti e pistacchi. Le busiate sono tipiche della zona del trapanese o comunque della cucina del Sud; sono una sorta di maccherone lungo che si presenta come un tubo attorcigliato su se stesso. Avete presente quando ai capelli lunghi vengono fatti i boccoli? Ecco … l’effetto è un po’ quello. Pare che il nome derivi proprio dall’attrezzo utilizzato per la loro lavorazione: c’è chi lo associa al ferro utilizzato nel trapanese per lavorare la lana (il buso) e chi ne dà una spiegazione più scientifica, associandolo allo stelo della pianta utilizzato allo stesso scopo.

Per preparare questa semplicissima ricetta ho utilizzato delle busiate fatte con farina di pistacchio e mi sono ispirata ad una bella ricetta trovata nel blog di Daniele del blog Danicucina; ovviamente potete prepararle con le busiate tradizionali oppure utilizzando dei comunissimi fusilli. In entrambi i casi verrà buona ugualmente.

Leggi anche: Caserecce al pistacchio con pescespadaPaccheri con pesto di pistacchio di Bronte vongole e tonnoCalamarata con salmone e pistacchi

busiate crema zucchine gamberetti pistacchi
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 320 g Busiate (o altro formato di pasta corto)
  • 5 Zucchine baby
  • 300 g Gamberetti (anche surgelati)
  • q.b. Granella di pistacchi
  • 5 foglie Menta
  • 80 ml Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero in grani (da macinare al momento)

Preparazione

  1. Mettere in una pentola l’acqua necessaria a lessare la pasta e portarla ad ebollizione. Appena pronta lessare le zucchine, precedentemente lavate, ancora intere e farle cuocere lasciandole comunque bene al dente. Togliere le zucchine dall’acqua ma conservarla per lessare la pasta.

  2. Togliere l’estremità più dura dalle zucchine lesse e tagliarle a pezzi. Metterle nel mixer insieme alle foglie di menta, sale, pepe e l’olio; frulllare bene il tutto per ottenere una crema. Se dovesse essere poco fluida casomai aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

  3. Lessare velocemente i gamberetti. Nel caso di gamberetti surgelati già sgusciati, basterà farli scongelare a vapore senza farli cuocere troppo altrimenti induriscono.

  4. Lessare la pasta con i tempi indicati nella confezione. Una volta pronta scolarla, metterla in una terrina e condirla con la crema di zucchine, i gamberetti e granella di pistacchio. Servire le busiate calde o fredde, a vostro piacimento.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.