Crea sito

Biscotti alla maionese di Benedetta

La prima volta che ho sentito parlare dei biscotti alla maionese di Benedetta Parodi non vi nascondo che ho provato una sorta di disgusto; la maionese si abbina ai wurstel, ai tramezzini, all’insalata russa ma come si fa a pensare di accostarla a qualcosa di dolce? Eppure, pensandoci bene, gli ingredienti utilizzati per preparare la maionese sono gli stessi che usiamo nelle preparazioni dei dolci: uova, olio, qualche goccia di limone e un pizzico di sale.

L’altro giorno avevo preparato una dose abbondante di maionese e allora mi sono decisa: il risultato è stato davvero eccellente. Dei biscotti friabilissimi che si sciolgono in bocca, perfetti per accompagnare il tè delle cinque.

L’unico consiglio che mi sento di darvi è quello di prevedere un lungo riposo in frigo; appena pronto l’impasto si presenta molto morbido e ha bisogno di rassodare. Più l’impasto è sodo, più sarà facile realizzare i biscotti. Se possibile, una volta tagliati e prima di cuocerli, lasciateli raffreddare in frigo ancora una mezz’ora. Di solito io preparo l’impasto la sera, lo metto in frigo e la sera dopo taglio i biscotti prima di cena; li rimetto in frigo e dopo cena procedo alla cottura. Sono pronti quando cominceranno a colorire ai bordi; appena fuori dal forno sono morbidissimi ma una volta freddi assumeranno consistenza e potranno essere tolti dalla teglia senza problemi.

Provateli: sono buonissimi!

Fonte: Benedetta Parodi

Leggi anche: Biscotti canestrelli tradizionaliBiscotti al tèBiscotti alla granella di nocciole

biscotti maionese benedetta parodi
  • Preparazione: (oltre ai riposi) 20 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 24 biscotti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 280 g Farina
  • 90 g Burro (morbido)
  • 80 g Maionese
  • 40 g Zucchero

Preparazione

  1. Impastare tutti gli ingredienti, a mano, con il robot o con la planetaria. Una volta pronto l’impasto formare un cilindro con le mani e metterlo dentro ad un sacchetto per alimenti. Chiudere e mettere l’impasto in frigo a riposare per qualche ora, meglio per un giorno intero.

  2. Riprendere il cilindro dal frigo e tagliarlo a fette alte un dito; disporre i biscotti nella teglia e, per un puro effetto decorativo, schiacciarli leggermente con i rebbi di una forchetta. Mettere la teglia in frigo e accendere il forno: 180° modalità ventilato.

  3. Cuocere i biscotti in forno già caldo per circa 15 minuti; quando i bordi cominceranno a colorirsi i biscotti sono pronti. Toglierli dal forno e farli raffreddare in teglia. I biscotti si conservano in luogo fresco e asciutto per diversi giorni, ben chiusi in una scatola di latta.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.