Crea sito

Arista e salmone affumicato

Arista e salmone affumicato: più che una ricetta, un’idea di presentazione per portare in tavola un piatto che può essere considerato un originale antipasto oppure un secondo piatto freddo.
L’idea non è mia ma proviene dal menù di un noto ristorante toscano, La Bussola da Gino. Il locale si trova a Quarrata (PT) in posizione centrale ed è ubicato in una villa storica; il proprietario del locale ama definire il suo ristorante una “locanda” perché i piatti che si possono degustare sono in verità molto semplici, tipici della cucina toscana, preparati con prodotti di primissima qualità.
Questo semplicissimo piatto può essere un’idea per utilizzare eventuali avanzi di arista arrosto; basterà infatti tagliarla a fettine sottili ed alternarla a fette di salmone affumicato. Potete acquistare l’arista già pronta anche in gastronomia. Una generosa macinata di pepe nero, un filo di olio (quello buono!) e qualche ora di riposo, trasformeranno un semplice avanzo in un ottimo secondo piatto da gustare anche nella stagione più calda oppure come antipasto, da accompagnare con pane tostato e riccioli di burro.
La dose prevista nella ricetta che segue è chiaramente indicativa; se il piatto viene servito come antipasto saranno sufficienti due fette per ingrediente mentre se pensate di servirlo come secondo piatto bisognerà aumentare la dose.
Leggi anche: Arista o vitello all’olio, Millefoglie di arista e melanzane, Insalata con salmone affumicato e crostini.

arista salmone affumicato antipasto
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Per preparare l’arista e salmone affumicato occorrono:

  • 8 fetteArista (arrosto)
  • 8 fetteSalmone affumicato
  • q.b.Pepe nero in grani (da macinare al momento)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Tagliare l’arista a fettine sottili.

  2. In un vassoio da portata alternare le fette di arista con le fette di salmone affumicato.

  3. Insaporire con pepe nero macinato al momento e olio di oliva. Tenere in fresco per qualche ora in modo da far insaporire il tutto.

Come preparare l’arista:

Preparare l’arista per questa ricetta è molto semplice: prendere un pezzo di lonza, massaggiarla con sale, pepe e un trito di erbe aromatiche. Rosolarla in un tegame con olio, un rametto di rosmarino e due spicchi di aglio. Quando l’arista avrà preso colore da tutti i lati sfumare con vino bianco. Trasferirla nel forno preriscaldato a 170° e cuocerla per circa un’ora. Se avete a disposizione un termometro digitale la temperatura ideale, al cuore della carne, dovrà raggiungere i 70°/72°.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.