Sofficini®

Morbidi,sfiziosi e super filanti, i sofficini® sono sempre un’ottimo salvacena e in famiglia ne siamo davvero ghiotti così ho deciso di prepararne una bella scorta da tenere in freezer per un pranzo o una cena da leccarsi le dita! In questa ricetta ho preparato la versione classica con prosciutto cotto e mozzarella ma puoi sbizzarrirti con tutte le combinazioni che più ti piacciono dalla crema di friarielli e salsiccia alla più gourmet crema di tonno e patate arricchita da qualche goccia di olio al tartufo nero.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

farina tipo ”00” 170 gr
burro 30 gr
sale fino 2 gr
latte parzialmente scremato 300 ml
salsa di pomodoro condita a crudo q.b
prosciutto cotto 100 gr
mozzarella per pizza 125 gr
2 uova intere
pangrattato q.b

Strumenti

1 Mattarello
1 Coppapasta

Procedimento

Versiamo in una pentola di medie dimensioni il latte facendolo scaldare a fuoco basso, aggiungiamo il burro tagliato a tocchetti e mescoliamo fino a farlo sciogliere completamente.

Incorporiamo il sale e la farina; mescoliamo per qualche minuto fino ad ottenere un composto asciutto e morbido. Spegnamo il fuoco e trasferiamo il composto su un piano da lavoro leggermente infarinato.

Lavoriamo il composto ancora caldo fino a renderlo liscio e non appiccicoso, diamogli una forma ovale, lasciamolo intiepidire poi avvolgiamolo in uno strato di pellicola alimentare e facciamolo riposare in frigorifero per 15 minuti.

Trascorsi 15 minuti infariniamo leggermente il piano da lavoro e con l’ausilio di un matterello stendiamo il nostro impasto fino a raggiungere lo spessore di circa mezzo centimetro. Servendoci di un coppapasta ricaviamo 6 dischi che andremo a farcire.

Avendo cura di non riempire in modo troppo abbondante i sofficini® , particolare attenzione ai bordi che non devono inumidirsi, iniziamo a versare un cucchiaio di salsa seguito dal prosciutto cotto e dalla mozzarella.

Sigilliamo i sofficini® applicando una leggera pressione con le dita sui bordi.

Passiamo i sofficini® prima nell’uovo sbattuto NON SALATO poi nel pangrattato. Cuociamoli in forno preriscaldato dopo averli cosparsi da un filo di olio evo a 200-250 gradi per 15-20 minuti oppure friggiamoli in abbondante olio.

Ed eccoli pronti filanti e farciti al punto giusto, una vera goduria!

Conservazione,consigli,note

Poco tempo a disposizione? Puoi preparare i sofficini® durante la giornata, coprirli con un canovaccio e riporli in frigorifero per massimo 12 ore, poi cuocerli al forno o friggerli;

In alternativa puoi conservarli in freezer ponendoli uno accanto all’altro e appena surgelati trasferirli un un sacchetto apposito, in questo caso dovranno essere consumati entro 2 mesi. Si cuociono da congelati.
Il segreto di un impasto perfetto? Ti consiglio di setacciare accuratamente la farina, otterrai un impasto liscio e privo di grumi!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!