Pizza di pane

E’ sicuramente un’alternativa valida dal classico utilizzo del pane raffermo, la pizza di pane è veloce da preparare e veramente sfiziosa. In questa ricetta l’ho condita con salsa, tonno,capperi dissalati,cipolla,fiordilatte e origano! Io te la consiglio per un aperitivo originale con gli amici o in famiglia magari accompagnata da una birra ghiacciata!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

pane raffermo q.b
passata di pomodoro (condita a crudo) q.b
olio evo q.b
cipolla dorata q.b
capperi dissalati q.b
tonno q.b
mozzarella fiordilatte q.b
origano o basilico q.b

Strumenti

1 Teglia

Procedimento

Tagliamo il pane a cubetti poi lo poniamo in una ciotola capiente, aggiungiamo dell’acqua a temperatura ambiente e iniziamo a mescolare con le mani fino ad ottenere un composto morbido.

Strizziamolo molto bene, questo procedimento è fondamentale per la riuscita della ricetta, poi aggiungiamo un filo di olio evo.

Preriscaldiamo il forno a 200 gradi. Prendiamo la nostra teglia, io ho utilizzato una teglia rotonda ma se non disponi di una teglia di questa forma puoi utilizzare tranquillamente la teglia da forno rettangolare, in questo caso poni maggiore attenzione quando andrai a creare i bordi della base della pizza di pane. Quindi, oliamo per bene la teglia e stendiamo l’impasto avendo cura di compattarlo. Inforniamo a 200 gradi per 15 minuti e comunque fino a quando la base non risulterà croccante.

Aggiungiamo la salsa di pomodoro condita a crudo e tutti gli altri condimenti.

Inforniamo nuovamente a 200-250 gradi per circa 10 minuti.

La pizza di pane è pronta, serviamola ancora calda!

Conservazione,consigli,note

Per ottenere la piena riuscita di questa ricetta è consigliabile rispettare 2 passaggi fondamentali:

1) Strizzare molto bene il pane raffermo.

2) Nella prima cottura in forno la base della pizza di pane potrà essere considerata pronta solo quanto risulterà molto croccante, i minuti di preparazione di questa fase potrebbero variare in base alla potenza del forno utilizzato. Basterà prolungare il tempo di cottura o alzare a 250 gradi la potenza del forno.

Si sconsiglia la conservazione in freezer del prodotto, così come la conservazione in frigorifero. L’umidità infatti potrebbe rovinare il prodotto finale.

La pizza di pane può essere conservata in frigorifero per max 24 ore avendo cura di riporla nel ripiano meno umido del frigo (generalmente quello di mezzo).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!