Anelli di totano gratinati al forno

Gratinati al forno questi anelli di totano sono croccanti fuori e morbidissimi dentro, ideali anche per i più piccoli. Oggi voglio proporti una buonissima alternativa alla solita frittura di totano. Veloci da preparare per un pranzo o una cena sfiziosa, io li ho persino serviti come aperitivo, un successone!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

anelli di totano 500 gr
pan grattato grosso 200 gr
sale fino (un pizzico)
olio evo q.b

Strumenti

1 Ciotola

Procedimento

Sciacquiamo gli anelli di totano sotto il getto di acqua fredda e tamponiamoli con un canovaccio. Versiamoli in una ciotola capiente e aggiungiamo un pizzico di sale e poco più della metà del pan grattato, mescoliamo

Irroriamo con abbondante olio evo (io ne ho utilizzato circa 3 cucchiai) e mescoliamo fino ad eliminare dal fondo della ciotola il pangrattato residuo che a questo punto sarà ben attaccato agli anelli di totano

Poniamoli su una teglia da forno ricoperta da uno strato di carta da forno posizionandoli su un’unica superficie, cospargiamoli con il pan grattato che avevamo messo da parte e irroriamoli ancora con un filo di olio evo. Facciamoli cuocere in forno preriscaldato a 250 gradi per 15 minuti circa e fino a completa doratura

I nostri anelli di totano gratinati sono pronti per essere serviti in tavola ancora caldi e con qualche spicchio di limone

Conservazione,consigli,note

Gli anelli di totano gratinati si conservano in frigorifero coperti da uno strato di pellicola alimentare per max 1 giorno.

Puoi accompagnarli con una fresca insalata di cetrioli, cipolla rossa e lattuga!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!