Crea sito

Treccia dolce – brioche da colazione

Avete mai mangiato la treccia dolce? E’ un’ottima brioche da colazione!
Qualche giorno fa mia cugina Maria ha postato su Facebook delle belle trecce dolci.
Appena le ho viste, così belle e soffici, mi è tornata alla mente una scena della mia infanzia: io, con il mio grembiule blu ed una coccarda gigantesca orribile, con la cartella in spalla e la treccia dolce, quella del fornaio soffice e profumata, nel sacco della merenda di metà mattina! 😍
Le ho chiesto subito la ricetta e lei mi ha dato le sue dosi! ….il giorno dopo ero nella mia cucina e con le mani in pasta!
La ricetta è facile, è fatta di ingredienti semplici, quelli che solitamente abbiamo in casa e richiede solo un po’ di pazienza per la lievitazione.
Fare i dolci in casa è un’attività molto piacevole e per me in questo caso lo è stato ancora di più, perchè ho avuto una collaboratrice d’accezione: mia figlia.
E’ stato bello coinvolgerla nei ricordi d’infanzia, che ho condiviso con allegria ed un pizzico di nostalgia, ed è stato molto divertente rispondere alle sue domande che cominciano tutte con un: “mamma, ma ai tuoi tempi… ” 😀
Ok… sono una chiacchierona e vi faccio perdere tempo… :D, ora passiamo alla ricetta, gentilmente passatami dalla mia cara Maria 🙂
Come sempre, prendete carta e penna per la lista degli ingrediente e vediamoci in cucina! Oggi prepariamo insieme una treccia dolce, profumata e soffice come una nuvola! 😀

brioche da colazione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionicirca 15 brioches
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Questi sono i semplici ingredienti che ho usato per preparare la treccia dolce

Ecco cosa vi serve:
  • 600 gFarina 00
  • 400 gFarina Manitoba (oppure farina 0)
  • 7 gLievito di birra secco (oppure 25 g di lievito di birra fresco)
  • 300 mlAcqua
  • 4Uova (grandezza media “a temperatura ambiente”)
  • 200 gZucchero
  • 150 gBurro (a temperatura ambiente)
  • 15 gSale (fino)
  • 2 bustineVanillina

Per la finitura

  • 1Tuorlo d’uovo
  • 1 tazza da caffèLatte
  • q.b.zucchero semolato

Questi sono gli strumenti che ho usato

Munitevi di:
  • 1 Planetaria
  • 1 Bilancia pesa alimenti
  • 3 Teglie
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Pennello
  • 1 Tazzina da caffè
  • 1 Ciotola grande
  • Carta forno

Siete pronti a preparare la treccia dolce? 😀

Cominciate cosi:
  1. trecce dolci

    Nella ciotola della planetaria fate sciogliere il lievito con l’acqua tiepida e lo zucchero, poi aggiungete le farine setacciate.

    Cominciate a lavorare il composto fino ad ottenere un impasto solido, dopodiché aggiungete le uova, una alla volta, aspettando che la prima sia stata ben assorbita dall’impasto prima di aggiungere le seconda e così via.

    Ora aggiungete il sale e la vanillina, continuando a lavorare alla minima velocità.

    A questo punto, unite il burro ammorbidito, a temperatura ambiente, tagliato a tocchetti e facendo ben attenzione ad aggiungerne un pezzo alla volta e solo quando il pezzo precedente è stato ben assorbito dall’impasto.

    Una volta terminato il burro, lavorate alla media velocità per almeno 10 minuti, o meglio, fino a che l’impasto non sarà più appiccicoso e durante la lavorazione si staccherà dai bordi della ciotola.

    Dovrete ottenere un panetto morbido e molto elastico

  2. pan brioche dolce

    Infarinate il panetto e trasferitelo in una ciotola, copritelo con pellicola per alimenti e lasciatelo lievitare in forno spento per circa 3 ore, fino a che avrà raddoppiato il suo volume.

    Trascorso questo tempo, versate l’impasto su un piano da lavoro e dividetelo in pezzi da circa 40 gr.

    Ora formate dei cilindri che intreccerete 3 alla volta per formare la treccia dolce.

    Disponete le trecce in teglie foderate con carta forno, ben distanziate fra loro perchè dovranno ancora lievitare circa 2 ore e quindi cresceranno ancora.

  3. trecce brioche

    Trascorso questo tempo, accendete il forno a 180° statico.

    Nel frattempo che il forno arrivi a temperatura, sciogliete in una tazzina (oppure in un bicchiere) il tuorlo d’uovo nel latte e spennellate la trecce in superficie, dopodiché cospargetele con una generosa manciata di zucchero semolato.

    Cuocete le trecce dolci per circa 10-15 minuti, fino a che avranno raggiunto un bel colore dorato.

    I tempi di cottura sono indicativi perchè potrebbero variare in base alle caratteristiche del vostro forno 😀

    Buon appetito, Unoduetresimangia!

  4. trecce dolci

Se non volete cuocere tutte le trecce dolci, potete congelarle prima dell’ultima lievitazione ed al bisogno scongelare la quantità che vi serve, nel forno spento per tutta la notte. Informare il mattino seguente.

Se invece le congelate dopo l’ultima lievitazione , lasciatele a temperatura ambiente per qualche ora prima di infornarle.

RESTIAMO IN CONTATTO!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta! 😀

Se avete dubbi o domande  sulla ricetta, scrivetemi!

Potete contattarmi sui miei profili social come Facebook, Twitter, Pinterest , Instagram o direttamente qui sul blog,

A voi la scelta! Vi aspetto numerosi, più siamo e meglio!!

ANNA 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anna Cimmarusti

Sono Anna, mi piace ridere, sono curiosa di conoscere tutto quello che ancora non so e naturalmente adoro cucinare! Un po' come si giocava da bambini... ecco il mio Unoduetre... si mangia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.