Crea sito

Tagliatelle alla barbabietola – pasta fresca

Oggi facciamo la pasta in casa: TAGLIATELLE ALLA BARBABIETOLA! 😀
Il sapore della pasta fresca è unico e farla da sé, oltre a essere un’attività molto rilassante, è molto divertente e dà grandi soddisfazioni!
Ho preparato queste bellissime tagliatelle alla barbabietola principalmente per il loro bellissimo colore perchè il sapore delle della rapa rossa, essendo molto delicato, si perde in cottura e quindi anche chi non ama particolarmente questo ortaggio potrà usarlo tranquillamente! 😀
La ricetta è semplice e si può preparare sia a mano che con la macchinetta per la pasta, che naturalmente è più comoda, soprattutto quando si ha pochissimo tempo.
Se siete d’accordo io passerei alla ricetta! 😀
Prendete nota degli ingredienti e poi tutti in cucina!

tagliatelle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Porzioni4 -6 persone
  • CucinaItaliana

Per preparare le tagliatelle alla barbabietola vi serviranno questi pochi e semplici ingredienti

… avete carta e penna? 😀
  • 400 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 150 gbarbabietola (cotta, bollita )
  • 3uova

La ricetta comincia! Seguite le istruzioni e preparerete delle tagliatelle alla barbabietola bellissime! 😀

… cominciate cosi:
  1. tagliatelle

    Pulite le barbabietole precotte eliminando con un coltello le parti dure e successivamente massaggiando la superficie sotto acqua corrente per eliminare la buccia dove presente.

    Tagliatele a dadini e frullatele finemente

    Versate la farina a fontana su una spianatoia, aggiungete la purea di barbabietole e le uova.

    Impastate fino ad ottenere un composto liscio e sodo, poi formate un panetto e fatelo risposare circa 2 minuti sotto una campana di vetro oppure una ciotola.

    *Se l’impasto dovesse risultare un po’ appiccicoso, aggiungete un po’ di farina

  2. tagliatelle fatte in casa

    Trascorso questo tempo, dividete il panetto in 4 o 6 parti; prendete una porzione di impasto e stendete una sfoglia sottile con il matterello oppure con macchina per la pasta.

    Ripiegate la foglia su sé stessa in 4 parti come fosse un foglio di carta e tiratela nuovamente con il matterello o con la macchinetta.

    Ripetete questa operazione 2 o 3 volte.

    Se utilizzate la macchina per la pasta, inserite la sfoglia nel rullo per le tagliatelle, se non avete la macchina invece dopo aver tirato una sfoglia sottile, infarinatela e arrotolatela su sé stessa formando un salamotto, dopodiché tagliatelo a fette larghe circa un dito.

    Srotolate ogni rotolino che avere ritagliato e … magia! Ecco le vostre bellissime tagliatelle alla barbabietola! 😀

    Man mano che le preparate sistematele senza ammassarle sul piano di lavoro infarinato per farle asciugare un po’.

    Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente e gustatele con sughi e condimenti a vostro piacere!

    Buon appetito, Unoduetresimangia!

Restiamo in contatto, facciamo amicizia! 😀

Se avete dubbi o domande  sulla ricetta, scrivetemi!

Potete scrivermi sui miei profili social come Facebook, Twitter, Pinterest , Instagram o direttamente qui sul blog,

A voi la scelta! Vi aspetto numerosi, più siamo e meglio!!

ANNA 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anna Cimmarusti

Sono Anna, mi piace ridere, sono curiosa di conoscere tutto quello che ancora non so e naturalmente adoro cucinare! Un po' come si giocava da bambini... ecco il mio Unoduetre... si mangia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.