Crea sito

Salame di cioccolato – ricetta senza uova

Direttamente dal cassetto dei ricordi d’infanzia, ecco saltar fuori uno dei dolci più amati ed anche più mangiati: il salame di cioccolato!
Ricordo che mia sorella si divertiva a preparalo e che io, la più piccola di casa, ero quella che lo mangiava quasi tutto! 😀
La ricetta è facilissima e, volendo, si può considerare una di quelle ricette di recupero perchè si fa con i biscotti secchi, quelli rotti che rimangono nel sacchetto e che nessuno vuole mai mangiare! 😀
A casa mia lo abbiamo sempre preparato senza uova, che lo rende molto pratico e sicuro.
Perchè? Quando si utilizzano le uova crude, occorre sempre porre una piccola attenzione in più per renderle sicure al 100%, perchè, per eliminare possibili batteri, anderebbero pastorizzate….. ma voi le immaginate due ragazzine, che di soppiatto si intrufolano di nella cucina pulita ed ordinata della mamma e pastorizzano le uova, quando il loro unico desiderio è che un dolce gli si materializzi davanti agli occhi, o meglio sotto i denti, e in pochissimi minuti? 😀 Io no, e se ci provo… non siamo più io e mia sorella! 😀
Il salame di cioccolato non prevede cottura e può essere arricchito con gocce di cioccolato, granella di nocciole, mandorle, ecc.., è un dolce che piace molto sia a grandi che piccini!
E’ una di quelle ricette che potete fare con i vostri figli e vi garantisco che si divertiranno molto, anzi, che vi divertirete molto!
Ora, se siete d’accordo, io passerei alla ricetta! 😀
Prendete carta e penna per segnarvi gli ingredienti, io intanto sistemo la cucina e vi aspetto lì! Oggi prepariamo il salame di cioccolato! 😀

salame turco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Per preparare il salame di cioccolato vi serviranno questi ingredienti

  • 200 gBiscotti secchi (va bene tutti, tranne quelli ripieni )
  • 100 gBurro
  • 100 gZucchero a velo (oppure zucchero semolato)
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 40 gGocce di cioccolato (oppure granella di nocciole, ecc… (facoltativo))
  • 1 cucchiaioLatte (se necessario )
  • q.b.Zucchero a velo (per la guarnizione (facoltativo))

Questi sono gli strumenti che ho usato

Munitevi di:
  • 1 Ciotola (grandezza media)
  • 1 Cucchiaio di legno
  • Carta forno
  • 1 Ciotola (piccola)
  • 1 Bilancia pesa alimenti

La ricetta comincia! Per preparare il salame di cioccolato si inizia così:

  1. salame turco

    In una ciotola grande, spezzatate grossolanamente i biscotti con le mani, poi aggiungete le gocce di cioccolato o granelle*, poi il cacao e lo zucchero a velo e mescolate.

    Unite al tutto il burro fuso, leggermente tiepido e mescolate bene con il cucchiaio di legno per amalgamare tutti gli ingredienti e legarli fra di loro.

    Se il composto fosse troppo duro, potete aggiungere 1 o 2 cucchiai di latte

    Ora trasferite il preparato su un foglio di carta forno, dandogli la forma di un salametto e cercando di renderlo il più compatto possibile.

    Arrotolate stretto il salame nella carta forno, chiudete bene le estremità (io le chiudo a caramella) e ponetelo in frigo almeno 3 per farlo compattare bene.

    Per comodità potete preparare il salame di cioccolato la sera per il giorno dopo, così riposerà tranquillamente in frigorifero tutta la notte…. salvo incursioni notturne! 😀

    Dopo il tempo di riposo in frigorifero, liberate il salame dalla carta forno e spolveratelo di zucchero a velo!

    Il salame di cioccolato è pronto e potete gustarlo!

    Buon appetito, Unoduetresimangia! 😀

    (*questi ingredienti sono facoltativi)

Qualche suggerimento

Nella ricetta ho utilizzato lo zucchero a velo perchè, secondo il mio gusto personale, rende meno granuloso il dolce; se non avete lo zucchero a velo, lo zucchero semolato andrà benissimo.

Il salame di cioccolato si conserva in frigorifero avvolto nella carta forno, vi consiglio di lasciarlo a temperatura ambiente per qualche minuto prima di consumarlo perchè sarà più saporito e il taglio delle fette sarà più agevole.

Restiamo in contatto!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta! 😀

Se avete dubbi o domande  sulla ricetta, scrivetemi!

Potete contattarmi sui miei profili social come Facebook, Twitter, Pinterest , Instagram o direttamente qui sul blog,

A voi la scelta! Vi aspetto numerosi, più siamo e meglio!!

ANNA 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anna Cimmarusti

Sono Anna, mi piace ridere, sono curiosa di conoscere tutto quello che ancora non so e naturalmente adoro cucinare! Un po' come si giocava da bambini... ecco il mio Unoduetre... si mangia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.