Crea sito

Cavolini di Bruxelles al parmigiano

Avete comprato i cavolini di Bruxelles ma non sapete come cucinarli? A me è capitato un sacco di volte!
Sono sempre stata attirata da questi piccoli e simpatici “cosini” verde brillante ma ho sempre esitato ad acquistarli perchè oltre ad immaginarli come verdura da inserire nel minestrone non riuscivo a trovare altre idee! 😀
… e allora che ho fatto? I cavolini mi hanno incuriosito così tanto che ho cominciato ad acquistarli e a provare qualche ricetta suggerita dalle amiche o ritagliata da qualche rivista a casa di mia mamma, seguendo anche la mia ispirazione.
Oggi vi propongo i cavolini di Bruxelles al parmigiano; li ho preparati così perchè sono a dieta e quindi cerco di stare leggera senza però rinunciare al gusto!
La ricetta è semplicissima e veloce!
I cavolini preparati in questo modo si gustano perfettamente da soli ed accompagnano piacevolmente secondi piatti di carne e di pesce 😀
Prendete carta e penna per segnare gli ingredienti e poi prepariamoli insieme in poche e semplici mosse! 😀

cavoletti di Bruxelles
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ecco cosa vi serve:
  • 500 gCavolini di Bruxelles
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (Io ne ho usato 1 cucchiaio)
  • 1 pizzicoPepe nero (facoltativo )
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP (io ne ho usato 2 cucchiaini )
  • q.b.Sale

Strumenti

Munitevi di:
  • 1 Coltello
  • 1 Casseruola di media misura
  • 1 Colino / Scolapasta

Preparazione

Preparare i cavolini di Bruxelles al parmigiano è semplicissimo, cominciate così:
  1. cavoletti di Bruxelles

    Pulite i cavolini eliminando con un coltello la base callosa e le foglie esterne, lavateli sotto acqua corrente e poneteli in uno scolapasta, dopodiché tagliateli a metà nel senso della lunghezza.

  2. cavoletti di Bruxelles

    Lessate i cavolini in acqua bollente salata per circa 10 minuti e quando saranno cotti, scolateli in una scolapasta

  3. cavoletti di Bruxelles

    Trasferite i cavolini in una insalatiera e conditeli con un filo d’olio, un pizzico di pepe e parmigiano in scaglie.

    Buon appetito! Unoduetresimangia! 😀

    Se vi piacciono i cavolini di Bruxelles e cercate un’altra idea per cucinarli, vi consiglio i cavoletti di Bruxelles alle mandorle , sono molto sfiziosi! 😀

I cavolini si conservano in frigorifero, in un contenitore con coperchio per massimo 2 giorni.

Se volete un risultato più “corposo” potete saltarli in padella con due noci di burro e condirli con una generosa manciata di parmigiano quando sono ancora caldissimi 😀

Restiamo in contatto!

Se avete dubbi o domande  sulla ricetta, scrivetemi!

Potete contattarmi sui miei profili social come Facebook, Twitter, Pinterest , Instagram o direttamente qui sul blog,

A voi la scelta! Vi aspetto numerosi, più siamo e meglio!!

ANNA 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anna Cimmarusti

Sono Anna, mi piace ridere, sono curiosa di conoscere tutto quello che ancora non so e naturalmente adoro cucinare! Un po' come si giocava da bambini... ecco il mio Unoduetre... si mangia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.