Crea sito

Arrosto di lonza al forno con cotechino e patate

Arrosto di lonza al forno con cotechino e patate è stata una piacevole scoperta per me!
E’ un ottimo secondo piatto, dove il magro della lonza è arricchito ed ammorbidito dalla morbidezza e sapidità del cotechino, con le patate che sono un’ottima cornice per tutto!
Sinceramente questa ricetta è nata dalla necessità di consumare un cotechino regalatomi per Natale! 😀
Avete presente quelle belle ceste piene di roba buona? Ecco, proprio quello! 😀
Ho consumato tutto ciò che mi era stato regalato ma il cotechino era rimasto lì ad aspettare… e quando alla fine me ne sono resa conto, “pensa che ti ripensa”, ho trovato un modo mai sperimentato prima di mangiare sia il cotechino che la lonza! 😀
Prendete carta e penna per la lista della spesa e poi andiamo in cucina, prepariamo l’arrosto di lonza al forno con cotechino e patate! 😀

lonza al forno con cotechino e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ecco cosa vi serve:
  • 1 kgLonza di maiale (scegliete un taglio non troppo magro)
  • 1Cotechino precotto
  • 700 gPatate
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Aromi per arrosto
  • q.b.Sale
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Pepe rosa in grani ((facoltativo – per la decorazione) )
  • q.b.Origano ((facoltativo – per la decorazione) )

Strumenti

Munitevi di
  • 1 Teglia grande
  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola
  • 1 Tagliere
  • Spago da cucina
  • Carta forno

Preparazione

Cominciate a preparare l’arrosto di lonza con cotechino e patate, partendo da qui:
  1. arrosto di lonza al forno con cotechino

    Scartate il cotechino dall’involucro di confezionamento e ripulitelo, grattando delicatamente con un coltello, dal grasso e dalla gelatina che metterete da parte.

    Eliminate delicatamente il budello nel quale è racchiuso, dopodiché tagliatelo a fettine spesse circa mezzo cm.

    Dopo prendete il pezzo di lonza ed incidetelo dalla superficie fino ad arrivare quasi alla base, ma senza tagliare fino in fondo, creando delle fette spesse circa 1 cm

    Ora inserite negli spazi fra ogni fetta di lonza, le fettine di cotechino (vedi foto)

  2. arrosto di lonza al forno con cotechino

    Legate il cotechino nel senso della lunghezza per tenerlo insieme e ben fermo (vedi foto), dopodiché massaggiatelo con un po’ grasso che avete eliminato dal cotechino all’inizio e che avete messo da parte, poi insaporitelo con gli aromi per arrosto.

    Lavate le patate sotto acqua fresca corrente, sbucciatele e tagliatele a tocchetti, dopodiché riunitele in una ciotola e conditele con i 3 cucchiai di olio, sale e pepe.

    Accendete il forno statico a 200°

    Ungete con un cucchiaio di olio il fondo di una teglia grande abbastanza da contenere comodamente il tutto, adagiate al centro l’arrosto e poi aggiungete le patate.

  3. lonza al forno con cotechino

    Coprite con carta forno ed infornate coperto per 40 minuti circa, poi eliminate la carta forno e portate a fine cottura.

    I tempi di cottura sono indicativi perchè potrebbero variare leggermente in base alle caratteristiche del vostro forno. Di tanto in tanto date un occhio all’arrosto! 😀

    A cottura ultimata, eliminate lo spago per alimenti e servite l’arrosto ben caldo accompagnandolo con le patate ed irrorando con qualche cucchiaio di sughetto di cottura su ogni fetta 😀

    Buon appetito! Unoduetre… si mangia!

  4. lonza al forno con cotechino e patate

    Se cercate altre idee per arrosto, vi propongo l’arrosto di maiale con mele e cipolle , lo squisito arrosto mandorlato in salsa di ciliegie al marsala oppure il classico ed intramontabile arrosto al latte!

La scelta della carne….

La lonza è un taglio di carne abbastanza asciutto perchè molto magro, per far sì che non risulti stopposo, vi consiglio di scegliere un pezzo di carne con qualche venatura di grasso in più! 😀

RESTIAMO IN CONTATTO!

Se hai dubbi e vuoi farmi domande scrivimi!

Puoi contattarmi sui miei profili social Facebook,  Twitter, Pinterest

Ti aspetto! 😀

Pubblicato da Anna Cimmarusti

Sono Anna, mi piace ridere, sono curiosa di conoscere tutto quello che ancora non so e naturalmente adoro cucinare! Un po' come si giocava da bambini... ecco il mio Unoduetre... si mangia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.