Crea sito

Zuppa al grano saraceno e speck

La Zuppa al grano saraceno e speck è un primo piatto ideale durante i periodi freddi, ma è ottima anche quando fa caldo, in quanto si può mangiare sia calda fumante che fredda.
Io che sono un’amante del grano saraceno, sia in farina, che in grani, questa la cucino molto spesso, anche perchè è molto nutriente e si conserva perfettamente in frigorifero.
Questa ricetta è leggermente diversa dalla ricetta vegana, che trovate qui.

Zuppa al grano saraceno e speck
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Zucchine
  • 2Carote
  • 1/2Porro
  • 300 gGrano saraceno decorticato
  • 1Dado vegetale
  • q.b.Sale
  • q.b.Acqua
  • 100 gSpeck a dadini
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio

Preparazione

  1. Zuppa al grano saraceno e speck

    1. Per preparare la Zuppa al grano saraceno e speck per prima cosa metti a bollire una pentola capiente piena di acqua. Quando bollirà versaci il grano saraceno decorticato e cuocilo per 8-10 minuti.

  2. 2. Nel frattempo lava e pulisci le verdure, tagliale a pezzetti piccoli e mettile in una padella con dell’olio per farle cuocere. Aggiungi anche l’aglio e lo scalogno (o il porro). Ci vorranno circa 10-15 minuti.

  3. Zuppa al grano saraceno e speck

    3. Aggiungi le verdure con l’olio nella pentola dove sta cuocendo il grano saraceno e continua la cottura per altri 20 minuti.

  4. 4. Aggiungi il dado vegetale durante la cottura ed aggiusta di sale. Fai evaporare un po’ l’acqua, per raggiungere la densità che preferisci: puoi lasciarla più liquida, o farla addensare. Fai attenzione che non si attacchi sul fondo!

  5. 5. A cottura quasi ultimata, rosola in una padella lo speck e poi versalo nella zuppa tenendone una manciata per dopo.

  6. 6. Servi la Zuppa al grano saraceno e speck con un filo di olio evo, una spolverata di pepe nero e la manciata di speck rosolato.

  7. Conservazione

    LaZuppa al grano saraceno e speck si conserva anche per 2-3 giorni in frigorifero. Quando la riscaldi abbi cura di aggiungere un pochino di acqua, perché il grano saraceno continuerà a gonfiarsi.

  8. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e sopratutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.