Polpette con melanzane al sugo

Le Polpette con melanzane al sugo sono una variante delle più classiche Polpette con melanzane, sempre senza glutine e senza lattosio! Si conservano per più giorni in frigorifero e sono perfette per ogni occasione!

Polpette con melanzane al sugo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gmacinato di maiale
  • 170 gmacinato di manzo
  • 1uovo
  • 2 spicchiaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 2melanzane lunghe (oppure ovali non troppo grosse)
  • q.b.spezie per carni (rosmarino, salvia, alloro, origano sminuzzati )
  • 2 fettepane in cassetta
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Polpette con melanzane al sugo

    1. Per preparare le Polpette con melanzane al sugo per prima cosa spella l’aglio e taglialo a pezzettini molto piccoli.

  2. 2. Mescola insieme i due tipi di carne (puoi anche scegliere un mix diverso, se per esempio preferisci la carne di vitello) ed impastali insieme all’aglio. Incorpora anche il prezzemolo tritato, il mix di spezie per carni ed il sale.

  3. 3. Togli la buccia alle melanzane con un pelapatate e tagliale a pezzettini molto piccoli.

  4. Polpette con melanzane al sugo

    4. Adesso spargi un filo di olio evo in una padella antiaderente e fai rosolare le melanzane per qualche minuto a fuoco medio, aggiungendo un poco di acqua per farle ammorbidire.

  5. 5. Una volta cotte, schiaccia con una forchetta le melanzane facendo una purea e fai raffreddare.

  6. 6. Nel frattempo aggiungi l’uovo alla carne ed impasta.

  7. 7. Spezzetta il pane in cassetta ed aggiungilo all’impasto.

  8. 8. Aggiungi anche le melanzane ed aggiusta la consistenza del composto con del pangrattato. Non dovrà essere troppo morbido.

  9. Polpette con melanzane al sugo

    9. Bagnati ora le mani ed inizia a creare le polpette gradi più o meno quanto un palmo. Schiacciale leggermente e passale nel pangrattato (io utilizzo quello di mais).

  10. 10. Se hai tempo, fai riposare le polpette (se non fa eccessivamente caldo possono stare a temperatura ambiente per una mezz’ora, altrimenti tienile in frigorifero per una ventina di minuti).

  11. 11. Prepara ora il sugo. Scalda un filo di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente nel quale avrai messo anche l’aglio tagliato a spicchi.

  12. 12. Quando sarà caldo versaci la passata di pomodoro e fai cuocere per circa 7-10 minuti.

    Se vuoi farlo con i pomodori freschi, lavali e tagliali in pezzetti direttamente dentro la padella una volta che l’olio sarà caldo. Aggiungi un pochino di acqua, copri con un coperchio e fai cuocere per circa 7 minuti, girando di tanto in tanto. Dopo i primi 3 minuti schiaccia i pomodori con una forchetta.

  13. 13. Versione 1: Rosola le polpette. Cuoci le polpette a fiamma media in una padella antiaderente con un filo di olio, girandole dopo circa 4 minuti (dopo che avranno fatto la crosticina). Continua la cottura girandole ogni tanto, finché non si saranno dorate bene. Se necessario, aggiungi ancora un po’ di olio evo. Vedi passaggio 14.

    Versione 2: adagia direttamente le polpette dentro al sugo e cuocile girandole di tanto in tanto. Ci vorranno circa 15 minuti.

  14. Polpette con melanzane al sugo

    14. Dopo aver rosolato le polpette per almeno 10 minuti, adagiale nel sugo che hai precedentemente preparato e cuocile per altri 5 minuti, girandole per fargli assorbire bene il sugo.

  15. Conservazione

    Le Polpette con melanzane al sugo crude si mantengono ottime anche per 3 giorni nel reparto carne del frigorifero. In alternativa puoi anche cuocerle e riporle in un contenitore e poi nel frigorifero per un paio di giorni.

  16. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Instagram oppure su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.