Crea sito

Panpizza senza glutine senza lattosio

Il Panpizza senza glutine senza lattosio deve il suo nome al caso. Vi spiego: un giorno stavo provando a fare delle pizzette bianche con la farina Revolution, dopo aver provato a fare la focaccia con la farina Mix B Schar e la focaccia al grano saraceno. Come al solito sono rimasta molto sorpresa dall’elasticità che sono riuscita a dare all’impasto e mi aspettavo, infatti, che anche in cottura il composto crescesse ancora, ma non così tanto! Per la terza volta (dopo le prime due focacce) dopo i primi minuti di cottura mi sono affacciata ed ho visto un ”mostro” crescere nel mio forno… le focaccine (sarebbero dovute essere focaccine!!) erano praticamente diventate dei simil panini all’olio perchè sono cresciute molto, nonostante la doppia lievitazione prima di cuocerle. Nella ricetta vi lascio le foto della prima volta che le ho fatte, così potrete capire bene il mio stupore. Quindi mi sono trovata a dover dare un nome a questa creazione. La consistenza è simile ad una focaccia, con qualche elemento di un panino: il mio panpizza è croccante fuori e sofficissimo dentro, quindi si merita un nome che sia a metà tra il pane e la pizza, quindi ecco spiegato il neonato PANPIZZA!

Panpizza senza glutine senza lattosio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni11 panpizza
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 420 gFarina Revolution (per pane)
  • 300 gAcqua (tiepida)
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiainoSale
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Panpizza senza glutine senza lattosio

    1. Per preparare il Panpizza senza glutine senza lattosio per prima cosa sciogli il cucchiaino di zucchero nell’acqua tiepida.

  2. 2. Sbriciolaci dentro il lievito di birra fresco e mescola bene fino a farlo sciogliere del tutto. Metti da parte.

  3. 3. Mescola la farina Revolution con il sale.

  4. Panpizza senza glutine senza lattosio

    4. Aggiungi l’acqua con il lievito e l’olio extravergine di oliva.

  5. 5. Impasta per circa cinque- dieci minuti con la planetaria a velocità media, oppure a mano, facendo incorporare bene gli ingredienti senza creare grumi.

  6. 6. Dovrai ottenere un composto liscio ed omogeneo, appiccicoso ma abbastanza ”glutinoso”. Raggruppa l’impasto e metti a lievitare in forno spento con la luce accesa a circa 30 gradi per un’ora.

  7. Panpizza senza glutine senza lattosio

    7. Passato questo tempo l’impasto avrà raddoppiato il volume. Impastalo di nuovo a mano o con la planetaria per altri 5 minuti a velocità medio-alta.

  8. 8. Aiutandoti con un cucchiaio bagnato prendi delle porzioni di impasto grandi quanto un palmo e disponile molto larghe su di una teglia coperta da carta forno bagnata e strizzata. Io ho utilizzato due teglie.

  9. 9. Metti le cucchiaiate di impasto sulla carta da forno e dagli una forma tondeggiante aiutandoti con le dita bagnate (così l’impasto non si attaccherà alle mani).

  10. 10. Io ho creato 11 ”pallette”. Versa un po’ di olio sopra ogni porzione di impasto e lavora delicatamente la superficie con le dita come se stessi facendo una focaccia, creando tanti piccoli solchi.

  11. Panpizza senza glutine senza lattosio

    11. Fai lievitare in forno spento con la luce accesa a circa 30 gradi per un’altra ora. Passato questo tempo togli i Panpizza senza glutine senza lattosio dal forno, mettili in un luogo caldo e accendi il forno a 220° in modalità ventilata.

  12. 12. Quando sarà a temperatura cuoci una teglia alla volta nel ripiano medio del forno per 15-20 minuti. Passato il primo quarto d’ora controlla ogni minuto il colore dei Panpizza e sfornali quando saranno ben dorati.

  13. Panpizza senza glutine senza lattosio

    Conservazione

    Panpizza senza glutine senza lattosio si conservano fragranti per qualche giorno.

  14. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!



Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!


5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.