Crea sito

Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

Il Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine è la versione rustica del classico Pane in cassetta senza glutine senza lattosio. Arricchito con farina di grano saraceno (che è a basso indice glicemico) e semi di lino, è perfetto per tutte le occasioni: sia per accompagnare i pasti, che per fare dei panini e perchè no, anche con la cioccolata! Si mantiene morbidissimo per più giorni ed è anche naturalmente senza lattosio.

Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gfarina Mix B Schar (oppure mix per pane Nutrifree )
  • 80 gfarina di grano saraceno
  • 10 glievito di birra fresco
  • 2 cucchiainizucchero (rasi)
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 250 gacqua tiepida
  • 45 gsemi di lino
  • 1 cucchiainoe mezzo di sale

Preparazione

  1. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    1. Per preparare il Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine per prima cosa dividi l’acqua tiepida (non troppo calda, altrimenti il lievito non si attiverà correttamente!) in due bicchieri.

  2. 2. In un bicchiere sciogli i due cucchiaini rasi di zucchero e poi il lievito di birra fresco. Mescola bene con un cucchiaino per far sciogliere gli ingredienti.

  3. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    3. Nell’altro bicchiere trasferisci un po’ più della metà dei semi di lino e mescola. Fai riposare entrambi i liquidi per 5 minuti. I semi di lino creeranno una leggera patina trasparente.

  4. 4. Mescola insieme la farina per pane, quella di grano saraceno ed il sale.

  5. 5. Fai un buco al centro della farina e versaci l’acqua con il lievito, mescolando con un cucchiaio di legno.

  6. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    6. Ora incorpora anche l’acqua con i semi di lino.

  7. 7. Aggiungi l’olio evo ed i restanti semi di lino. Continua ad impastare con il cucchiaio di legno. Non ci vorrà molto, l’impasto dovrà risultare omogeneo e molto appiccicoso.

  8. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    8. Fodera una teglia da plumcake della grandezza di circa 20X10 cm (e 6 cm di altezza, come questa oppure questa), con della carta da forno bagnata e strizzata. Spennellaci dell’olio evo e poi versa all’interno l’impasto.

  9. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    9. Livella con una spatolina e spennellaci sopra un filo di olio evo. Fai lievitare in forno spento con la luce accesa a circa 40-50° per circa 1 ora e mezza.

  10. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    10. Passato questo tempo il pane avrà raddoppiato il suo volume. Estrai con delicatezza dal forno e mantieni il Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine in un luogo caldo mentre fai scaldare il forno.

  11. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    11. Cuoci in forno già a temperatura, a 200° per circa 50-55 minuti in modalità ventilata, nel ripiano medio. Poco prima di inserire la teglia con il pane inserisci sul fondo del forno una teglia con dell’acqua all’interno per dare la giusta umidità.

  12. Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine

    12. Una volta cotto spegni il forno, ma lascia il pane all’interno a raffreddare, aprendo un po’ l’anta del forno. Mantienilo dentro per circa 10-15 minuti, poi sfornalo e fai raffreddare completamente a temperatura ambiente prima di tagliarlo.

  13. Conservazione

    Il Panbauletto saraceno con semi di lino senza glutine si conserva morbido per qualche giorno. Ti consiglio di avvolgerlo con della pellicola trasparente per alimenti oppure di porlo dentro ad un contenitore ermetico. Coprendolo con un po’ di pellicola trasparente a me rimane morbido per 5-6 giorni. Puoi anche tagliarlo a fette e surgelarlo dentro le bustine da surgelo.

  14. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

  15. Nella ricetta sono presenti uno o più link affiliati.

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.