Mantou (panini cinesi al vapore) senza glutine senza lattosio

I Mantou (panini cinesi al vapore) senza glutine senza lattosio sono dei panini cotti al vapore molto famosi in Cina, conosciuti anche come  ”teste di barbaro”.

La leggenda vuole che Zhuge Liang, dopo aver sottomesso il re barbaro Meng Huo, nella strada di ritorno si trovò impossibilitato ad attraversare un fiume impetuoso insieme al suo esercito. Un barbaro gli raccontò che loro erano soliti in questi casi sacrificare 49 uomini e buttare le loro teste nel fiume, per calmare lo spirito dell’acqua. Il comandante, però, non voleva perdere ulteriori uomini del suo esercito. Decise così di uccidere le mucche ed i cavalli al posto dei soldati e con la loro carne riempì dei panini, che lanciò nel fiume. L’esercito riuscì ad attraversare il fiume e Zhuge Liang decise di chiamare quei panini ”teste di barbaro”.

La ricetta originale prevede l’utilizzo della farina di grano con glutine, ma io li ho voluti fare come sempre nella versione senza glutine e senza lattosio, perché non li ho mai trovati sglutinati e desideravo tanto provarli.

Appena fatti sono molto morbidi, ma vanno consumati il prima possibile, perché già dopo due giorni si induriscono.

In Cina vengono spesso fritti dopo la cottura al vapore e serviti con del latte condensato.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzionicirca 9 Palline
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 275 gFarina Revolution (per pane)
  • 10 gLievito fresco
  • 10 gZucchero
  • 1 cucchiaioOlio di semi di mais
  • 155 gAcqua (a temperatura ambiente-tiepida)
  • cucchiaioSale

Preparazione

  1. 1. Per preparare i Mantou (panini cinesi al vapore) senza glutine senza lattosio per prima cosa sciogli lo zucchero nell’acqua leggermente tiepida e poi sbriciolaci anche il lievito fresco, mescolando per farlo sciogliere. Metti da parte ad agire.

  2. 2. Aggiungi il sale alla farina e versaci pian piano l’acqua con il lievito, inizialmente mescolando con un cucchiaio di legno e poi a mano quando il composto sarà più solido.

  3. 3. Incorpora anche l’olio di semi ed impasta per qualche minuto. L’impasto dovrà risultare morbido e liscio. Fai lievitare per almeno 2 ore e mezza fino a 3 ore in forno spento con la luce accesa ad almeno 30°C.

  4. 4. L’impasto dovrà quasi doppiare il suo volume iniziale. Una volta lievitato impastalo di nuovo a mano e ricava 9 palline di circa 50 gr l’una.

     

  5. 5. Impasta ancora una volta ogni pezzo di impasto e crea 9 palline. Metti ognuna di esse su di un pezzetto di carta forno e fai lievitare nel forno spento con la luce accesa per ancora 1 ora.

  6. 6. Passato questo tempo i panini si saranno gonfiati. Metti  bollire una pentola d’acqua della grandezza giusta per il contenitore di bambù (oppure metti l’acqua in una vaporiera).

  7. 7. Disponi i Mantou (panini cinesi al vapore) senza glutine senza lattosio nella vaporiera, oppure nel contenitore di bambù a più livelli (quello per il dim sum) mantenendo sotto di essi la carta forno (oppure utilizzando i foglietti appositamente bucati per il dim sum). Non li mettere troppo vicini tra loro, altrimenti si attaccheranno.

  8. 8. Quando l’acqua bollirà, abbassa la fiamma al minimo e poni il contenitore di bambù sopra di essa (non deve stare a contatto diretto con l’acqua). Cuoci per 20 minuti i Mantou con il coperchio sempre chiuso e poi lasciali riposare per altri 5 minuti fuori dal fuoco, nel loro contenitore.

  9. Conservazione

    I Mantou (panini cinesi al vapore) senza glutine senza lattosio si conservano morbidi fino al giorno dopo, mentre due giorni dopo inizieranno ad indurirsi un po’. Ti consiglio di consumarli appena fatti!

  10. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

Lievitati, Pane e sostituti, Vegan, Vegetariano

Informazioni su unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e sopratutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo

Precedente Tiramisu al forno senza glutine Successivo Macine alla panna senza glutine senza lattosio

Lascia un commento