Crea sito

Danubio dolce senza glutine e senza lattosio

Il Danubio dolce senza glutine e senza lattosio è una rivisitazione del tipico dolce partenopeo. Si tratta di un dolce lievitato molto profumato, composto da tante palline ripiene di cioccolata, crema pasticcera o marmellata. Va mangiato preferibilmente caldo, infatti consiglio di riscaldare la porzione da mangiare per qualche istante nel microonde a potenza media prima di consumarlo. Essendo fatto a palline, ogni ospite può staccare la sua e mangiarla sul momento. Il Danubio dolce è nato grazie alla rivisitazione di un pasticcere, nei primi anni del Novecento, del dolce tipico austriaco, il Buchteln: un dolce composto da tante palline di panbrioche ripieno di marmellata di albicocche, a sua volta rielaborato da una ricetta boema che prevedeva un ripieno di marmellata di prugne. Da me è finito in una giornata, perchè ha conquistato proprio tutti, celiaci e non celiaci. Vi consiglio veramente di provarlo!

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni30 palline
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 270 gFarina Revolution
  • 50 gAmido di tapioca
  • 180 gFarina Schaer
  • 260 gLatte senza lattosio (0.01%)
  • 30 gZucchero
  • 14 gLievito di birra fresco
  • 1Bacca di vaniglia (i semi)
  • 5 gSale fino
  • 50 gMargarina vegetale
  • 1Uovo (medio)
  • Scorza di 1 limone (grattugiata)
  • 1 cucchiainoGomma di guar
  • 1Tavoletta di cioccolato fondente (oppure bianco o al latte)

Preparazione

  1. 1. Per preparare il Danubio dolce senza glutine e senza lattosio per prima cosa unisci insieme le farine (la farina Revolution, la farina Schaer, l’amido di tapioca) con la gomma di guar e la scorza grattugiata fine di un limone non trattato e ben lavato.

  2. 2. Taglia a metà la bacca di vaniglia e con un coltello ricava i semini che aggiungerai alle farine.

  3. 3. Sciogli nel latte a temperatura ambiente (o leggermente tiepido) lo zucchero e poi il lievito di birra fresco. Aggiungilo alle farine ed inizia ad impastare (io ho usato la planetaria con la frusta K).  

  4. 4. Aggiungi all’impasto l’uovo. Sciogli la margarina al microonde o a bagnomaria e falla raffreddare un po’. Aggiungila all’impasto insieme al sale e continua a lavorarlo. Se usi la planetaria imposta una potenza media-alta. Cambia la frusta K con quella a gancio (”J”) e lavora ancora un po’ l’impasto.

  5. 5. Il composto sarà molto morbido e appiccicoso. Fai una palla, incidi con un coltello una X sulla superficie e lascia lievitare l’impasto in forno spento con la luce accesa per circa un’ora e mezza.

  6. 6. Quando l’impasto sarà ben lievitato, impastalo di nuovo a velocità medio-alta per qualche minuto.

  7. 7. Crea circa 29-30 palline da 30 grammi l’una, impasta tra le mani ogni pallina e inserisci nel centro un quadratino di cioccolata fondente/bianca/al latte, preso da una tavoletta che avrai precedentemente diviso in quadratini. Se preferisci, allargando di più l’impasto di ogni pallina, puoi sostituire la cioccolata con della marmellata o della crema pasticcera.

  8. 8. Chiudi la pallina di impasto con il ripieno al centro e pirlala tra le mani per dare una forma tonda. Disponi le palline su una teglia coperta di carta da forno, partendo dai bordi, in senso circolare.

  9. 9. Fai lievitare l’impasto ancora per circa 1 ora e 45 minuti in forno spento con la luce accesa. Nella prima foto l’impasto riposava da mezz’ora. La seconda foto è dopo un’ora e 50.

  10. 10. Sbatti un uovo a cui aggiungerai un cucchiaio di latte senza lattosio e con un pennello da cucina passalo sopra il Danubio dolce senza glutine e senza lattosio. Inforna in forno statico già caldo a 180° per 30 minuti.

  11. 11. Completa il Danubio dolce con una spolverata di zucchero a velo e servi subito.

  12. Conservazione Il Danubio dolce senza glutine e senza lattosio rimane morbido per 24 ore, poi puoi consumarlo fino a 3-4 giorni dopo riscaldandolo per circa 20 secondi nel microonde a potenza media.

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.