Crea sito

Casatiello senza glutine senza lattosio

Il Casatiello senza glutine senza lattosio è un lievitato tipico della cucina napoletana, che assolutamente non può mancare nelle tavole italiane a Pasqua! Si tratta di una base di pane, farcita con salame napoletano e formaggio, ma si possono inserire anche tanti altri ingredienti come il prosciutto e la provola, alcuni ci aggiungono anche pezzetti di wurstel. Questo nello specifico è fatto con due formaggi che se fatti stagionare per molti mesi sono senza lattosio: il Pecorino Romano DOP ed il Parmigiano Reggiano.
L’interno risulta morbidissimo anche per più giorni, ma io consiglio sempre di intiepidirlo nel forno a microonde per circa 15 secondi a 600 W per renderlo ancora più paradisiaco!

Casatiello senza glutine senza lattosio
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • PorzioniStampo da 1 kg oppure 2 da 500 gr
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina Revolution (o altra farina con amido di frumento deglutinato)
  • 220 gfarina Mix B Schar (oppure mix pane Nutrifree)
  • 360 gacqua
  • 12 glievito di birra fresco
  • 60 gstrutto
  • 1 cucchiaioraso di sale
  • 3/4 cucchiainopepe nero
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainozucchero

Farcitura

  • 75 gsalame napoletano (certificato senza glutine)
  • 40 gsalame (intero, certificato senza glutine)
  • 90 gpecorino romano (intero, molto stagionato per evitare il lattosio)
  • 1 cucchiaioe mezzo di Parmigiano Reggiano (molto stagionato, grattugiato)
  • 1uovo (per spennellare)

Preparazione

  1. Casatiello senza glutine senza lattosio

    1. Per preparare il Casatiello senza glutine senza lattosio per prima cosa sciogli lo zucchero nell’acqua tiepida (non calda) e poi scioglici anche il lievito di birra fresco..

  2. 2. Mescola insieme le due farine, il sale ed il pepe nero.

  3. Casatiello senza glutine senza lattosio

    3. Fai un buco nel centro delle farine e versaci l’acqua e l’olio evo.

  4. 4. Impasta nella planetaria con la frusta a gancio per una decina di minuti, oppure a mano con un cucchiaio di legno.

  5. Casatiello senza glutine senza lattosio

    5. Nel frattempo spella i due salami e tagliali a dadini piccoli. Fai la stessa cosa con il pecorino.

  6. Casatiello senza glutine senza lattosio

    6. Incorpora ora, poco per volta, lo strutto. Ti consiglio di ammorbidirlo prima con una forchetta. Assicurati che venga sciolto bene nell’impasto e che non rimanga in pezzi.

  7. 7. Aggiungi all’impasto il Parmigiano Reggiano grattugiato ed impasta ancora per 1 minuto.

  8. 8. Trasferisci ora l’impasto in una forma per ciambellone. Se è in silicone o in alluminio ti consiglio di ungerla prima con dello strutto, altrimenti puoi usarne una o due di carta (dipende dalle dimensioni) come quella in foto.

  9. Casatiello senza glutine senza lattosio

    9. Disponi lo stampo dentro una teglia da forno e fai lievitare in forno spento con la luce accesa ad una temperatura costante di circa 40 gradi, per 1 ora e 30 minuti.

  10. Casatiello senza glutine senza lattosio

    10. Passato questo tempo l’impasto dovrà risultare visibilmente lievitato. Toglilo dal forno ed accendilo a 200°. Sbatti l’uovo con una forchetta e spennellalo sulla superficie del casatiello.

  11. Casatiello senza glutine senza lattosio

    11. Quando il forno sarà a temperatura, cuoci il Casatiello senza glutine senza lattosio in modalità ventilata a 190° per circa 45-50 minuti, nel ripiano medio del forno. La cottura dipenderà sia dalla grandezza della teglia (più o meno alta) e dal tipo di teglia utilizzata.

  12. Casatiello senza glutine senza lattosio

    12. Fai la prova stecchino, se risulterà asciutto, spegni il forno e fai raffreddare per 10-15 minuti con l’anta aperta.

  13. Casatiello senza glutine senza lattosio

    Conservazione

    Per conservarlo al meglio, ticonsiglio di avvolgere il Casatiello senza glutine senza lattosio nella pellicola per alimenti oppure di riporlo in un contenitore ermetico. Se si dovesse seccare un pochino, puoi passarlo per circa 15 secondi nel forno a microonde a 600W per farlo tronare soffice. Io comunque, anche appena si raffredda, sono solita passarlo al microonde per consumarlo tiepido!

  14. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.