Crea sito

Caramelle miele e cannella

Le Caramelle miele e cannella sono un toccasana per i primi freddi e per tutta la stagione invernale, quando la nostra gola soffre di più degli sbalzi di temperatura e del freddo. Io ne tengo sempre qualcuna nella borsa, pronta all’occorrenza in caso di bruciore alla gola o di tosse insistente. Sono semplicissime da fare, si conservano per parecchio tempo e sono naturalmente senza glutine e senza lattosio.

Caramelle miele e cannella
  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 15 caramelline
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 5 cucchiai Acqua
  • 2 cucchiai Miele di acacia
  • 6 cucchiai Zucchero
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere
  • 1 e 1/2 cucchiaino Succo di limone

Preparazione

  1. 1. Per preparare le Caramelle miele e cannella per prima cosa metti in un pentolino l’acqua, lo zucchero, il succo di limone ed il miele.

  2. Caramelle miele e cannella

    2. Mescola con un cucchiaio di legno e metti sul fuoco, tenendo la fiamma bassa. Continua a mescolare il composto.

  3. 3. Quando inizierà a bollire, aggiungi la cannella in polvere e cuoci per 10-15 minuti, sempre a fiamma molto bassa, mescolando spesso.

  4. 4. Intanto prepara gli stampini, sporcandoli con dello zucchero a velo.

  5. Caramelle miele e cannella

    5.  Quando lo zucchero si sarà caramellato, il composto sarà abbastanza denso, versalo negli stampini (preferibilmente in silicone) e fai raffreddare a temperatura ambiente.

  6. Caramelle miele e cannella

    6. Una volta che le Caramelle miele e cannella si saranno solidificate, staccale delicatamente dagli stampini e conservale in un barattolo di vetro, oppure incartale nell’apposita carta alimentare.

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.