Burro di arachidi light

Burro di arachidi lightIl burro di arachidi light fatto in casa è sicuramente un compromesso più sano per gli amanti di quello comprato nella grande distribuzione che contiene tanti grassi ed oli idrogenati. Il mio burro di arachidi infatti, prevede l’utilizzo di pochissimo olio e di tante noccioline che rendono questa crema ricca di proteine, acido oleico, fibre alimentari, acido folico, vitamina E, vitamina B3, magnesio, zinco, potassio e arginina; le noccioline sono inoltre prive di colesterolo. Attenzione però a  non mangiarne troppo, in quanto ha un elevato apporto calorico.

Io quando lo faccio ne mangio un cucchiaino al giorno, di solito al mattino, per fare il pieno di energia!

Burro di arachidi light

Burro di arachidi light

 

 

Ingredienti:

  • 300 gr di noccioline sgusciate
  • un cucchiaino di sciroppo d’agave (o di miele, se non seguite un’alimentazione vegana)
  • un cucchiaino e mezzo di zucchero di canna
  • sale 
  • due cucchiai di olio di arachidi 

Procedimento:

  1. Per preparare il Burro di arachidi light per prima cosa sguscia le noccioline e disponile su una teglia senza farle sovrapporle tra loro. Infornale a 170° in forno statico per dieci/quindici di minuti per farle tostare, ma fai attenzione che non si brucino. Sfornale e lasciale raffreddare bene.
  2. Una volta raffreddate, frulla le noccioline insieme allo zucchero, allo sciroppo d’agave (o il miele) e al sale (regolabile secondo il gusto personale, ma meglio non eccedere).
  3. Aggiungi l’olio e continua a frullare.
  4. Dopo un po’ le noccioline inizieranno a rilasciare il loro olio e la consistenza si farà sempre più cremosa. Ci vuole un po’ di pazienza, ma ne varrà la pena. Puoi aggiungere olio se vuoi una consistenza più liquida. A seconda di quanto frullerai il composto otterrai una crema più o meno grumosa.Burro di arachidi light

Conservazione

Il Burro di arachidi light si conserva in un barattolo a chiusura ermetica in frigo fino a due mesi (se resistete a non mangiarlo tutto subito!).Burro di arachidi light

 

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

Precedente Burger di quinoa e spinaci vegan Successivo Vellutata di patate e porri

Lascia un commento