Crea sito

Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

La creazione della ricetta dei Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio risale temporalmente ad un anno fa, insieme a molte altre ricette che ancora attendono di essere pubblicate. Per questo mi ricorda il primo periodo di lockdown che proprio in questi giorni si ripete nelle mia regione come in molte altre. Così è venuto il momento di pubblicarli: perchè in quei momenti così bui cucinare fa sempre bene e questi biscotti hanno generato un bellissimo sorriso sui volti dei miei familiari più stretti per i quali li avevo cucinati. Spero di poter suscitare un bel sorriso anche nei vostri volti con questa semplice, ma golosa ricetta.
Se cercate altre ricette per dei biscotti senza glutine e senza lattosio vi rimando a questo articolo: Biscotti senza glutine e senza lattosio raccolta.

Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni50 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina di riso
  • 125 gAmido di mais (maizena)
  • 100 gZucchero
  • 150 gMirtilli rossi secchi
  • 2Uova (medie)
  • 100 gMargarina vegetale
  • 1 cucchiainoe 1/2 Lievito per dolci vanigliato

Preparazione

  1. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    1. Per preparare i Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio per prima cosa mescola insieme lo zucchero alle uova intere utilizzando una frusta a mano.

  2. 2. Aggiungi la margarina fredda di frigorifero e mescola ancora per farla sciogliere bene.

  3. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    3. Incorpora prima la farina di riso, il lievito vanigliato e poi la maizena. Mescola con la frusta a mano finché l’impasto non sarà troppo solido. A quel punto sporcati le mani con della farina di riso e continua ad impastare a mano.

  4. 4. Incorpora ora i mirtilli secchi.

  5. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    5. Crea una palla e fai riposare fuori dal frigo per 15 minuti, poi per altri 15 (non di più) in frigorifero.

  6. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    6. Riprendi l’impasto e lavoralo ancora per poco tempo, poi prendine una parte e stendi un velo di farina di riso sul piano di lavoro.

  7. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    7. Stendi la frolla con il matterello e con delle formine ricava circa 50 biscotti in totale. Disponili su di una teglia coperta con un foglio di carta da forno.

  8. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    8. Cuoci in forno già caldo, in modalità ventilata a 180° per circa 15 minuti, nel ripiano medio del forno. Controlla il colore dei biscotti dopo i primi 12 minuti in modo che non si brucino (ogni forno è diverso!).

  9. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    9. Sforna e fai riposare finchè non saranno freddi, perchè si induriranno.

  10. Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio

    Conservazione

    I Biscotti con mirtilli secchi senza glutine senza lattosio si conservano anche per una settimana, preferibilmente tenuti in un contenitore per biscotti.

  11. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.