Tortine alle carote e mandorle (ciambelline e cuori)

Tortine alle carote e mandorle

Posso confessarlo? sono proprio soddisfatta di queste piccole tortine alle carote e mandorle.
oramai mi sto sbizzarrendo e devo assolutamente provare tutti gli stampi che ho ricevuto per il compleanno. questa volta è stato il turno degli stampi a cuore (della Guardini) e quelli a ciambellina (della Kaiser), entrambi deliziosi!!!
quelli a cuore permettono di fare una tortina larga ma non molto alta, mentre quelli a ciambellina una tortina molto dettagliata, con il buchetto e piena di scanalature, sembrano quasi dei bomboloncini tutti ricoperti di zucchero a velo!
la ricetta delle tortine alle carote e mandorle è una ricetta classica, ve ne sono molte in giro, solitamente si usa l’olio di semi come parte grassa, ma non ne disponevo quando le ho preparate, così l’ho sostituito con la margarina che è comunque un grasso vegetale. potete decidere se seguire la mia strada oppure inserire l’olio…a voi la scelta 🙂

Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle

purtroppo ne ho assaggiate molte di queste tortine alle carote e mandorle e spesso mancano un po’ di sprint, quindi ho deciso di dargli un po’ di aromatizzazione extra, ho inserito lo zucchero di canna che è già di per sè uno zucchero dal sapore intenso, molto caramellato, e poi ho aggiunto anche la cannella che si sposa benissimo con le carote, abbinamento che avevo già sperimentato in questa ricetta “Muffin alle carote e cocco”  ed era risultato vincente!!!
come ho detto in precedenza (e come potete vedere dalle foto) ho fatto due tipi di forme con lo stesso impasto, a cuore e a ciambellina. quelli a cuore li ho differenziati ulteriormente lasciandone 2 al naturale, 2 ricoprendoli con granella di mandorle (ossia con mandorle che ho tritato io grossolanamente al coltello) e 2 con granella di pistacchio. è carino portare in tavola un vassoio differenziato anche visivamente, anche se la ricetta è la stessa per tutte le tortine alle carote e mandorle. anche l’occhio vuole la sua parte 🙂
queste tortine sono fragranti, grazie alle mandorle tritate grossolanamente e alle carote, saporite grazie alle spezie, light grazie all’assenza di burro e all’uso di grassi vegetali (sia che decidiate di usare la margarina o l’olio), insomma adatte a tutti, grandi e piccini, anzi, un buon modo per camuffare le tanto odiate verdure e farle mangiare ai più piccoli sotto forma di un buonissimo dolcetto 🙂

Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle
Tortine alle carote e mandorle

cuori

Ingredienti per 18 tortine alle carote e mandorle:

  • 300 farina
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di margarina
  • 60 gr di mandorle
  • 180 gr di carote
  • 2 uova
  • 100 gr di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di cannella

Procedimento:

Montare la margarina con lo zucchero di canna fino a ottenere una crema liscia e morbida. Aggiungere le uova una alla volta, non importa sbatterle a parte, la margarina è così morbida che non ha difficoltà ad inglobarle come il burro.
In un mixer frullare le mandorle assieme alle carote grossolanemente e unirle quindi all’impasto.
Aggiungere anche la farina e lievito, mescolando poco e lentamente e quindi il latte per rendere il composto + morbido.
Infine aggiungere un cucchiaino di cannella, mescolando a mano.
In una teglia per muffin, ciambelline o qualsivoglia formato monoporzione, precedentemente imburrata e infarinata, versare piccole dosi di impasto aiutandosi con un dosa gelato.
Io ho usato una teglia a cuore con 6 formine e una a ciambellina con 12 formine per un totale di 18 tortine alle carote e mandorle.
Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 18-20 minuti o finchè le tortine non sono leggermente dorate. Aspettare qualche minuto prima di rovesciare gli stampi per sformarle.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI