• muffin e dolcetti
  • Tortine alle carote e mandorle (ciambelline e cuori)

    Tortine alle carote e mandorle

    Posso confessarlo? sono proprio soddisfatta di queste piccole tortine alle carote e mandorle.
    oramai mi sto sbizzarrendo e devo assolutamente provare tutti gli stampi che ho ricevuto per il compleanno. questa volta è stato il turno degli stampi a cuore (della Guardini) e quelli a ciambellina (della Kaiser), entrambi deliziosi!!!
    quelli a cuore permettono di fare una tortina larga ma non molto alta, mentre quelli a ciambellina una tortina molto dettagliata, con il buchetto e piena di scanalature, sembrano quasi dei bomboloncini tutti ricoperti di zucchero a velo!
    la ricetta delle tortine alle carote e mandorle è una ricetta classica, ve ne sono molte in giro, solitamente si usa l’olio di semi come parte grassa, ma non ne disponevo quando le ho preparate, così l’ho sostituito con la margarina che è comunque un grasso vegetale. potete decidere se seguire la mia strada oppure inserire l’olio…a voi la scelta 🙂
    purtroppo ne ho assaggiate molte di queste tortine alle carote e mandorle e spesso mancano un po’ di sprint, quindi ho deciso di dargli un po’ di aromatizzazione extra, ho inserito lo zucchero di canna che è già di per sè uno zucchero dal sapore intenso, molto caramellato, e poi ho aggiunto anche la cannella che si sposa benissimo con le carote, abbinamento che avevo già sperimentato in questa ricetta “Muffin alle carote e cocco” ed era risultato vincente!!!

  • dolci soffici
  • Torta di mele cremosissima con madorle

    Questa torta di mele cremosissima comincia così:
    “TORTA DI MELE RAPIDA: Per le mamme che hanno problemi di tempo, ecco la ricetta super rapida per la torta di mele. Occorrente: etc etc”
    il vecchio ritaglio di giornale, ormai logoro e ingiallito si staglia sull’agenda a quadretti degli anni ’80, e la mia attività di “gravedigging” continua. per chi ha frequentato vari forum questo termine probabilmente non è nuovo, chi invece è a digiuno di vita forummistica probabilmente si starà chiedendo di cosa stia parlando.
    beh il gravedigging è una specie di esumazione (letteralmente “scavare fosse”) di argomenti vecchi (nei forum), in questo caso di ricette vecchie.
    è qualche tempo che sto sperimentando ricette “riesumate” appunto dalle vecchie agende di mia mamma, alcune scritte a mano, altre come questa direttamente ritagliata da giornali dell’epoca e attaccate con la colla sulle pagine quadrettate e numerate.
    questa ricetta inizia in modo davvero particolare, per questo ha attirato la mia attenzione, da subito si proponeva per quello che era: una ricetta veloce, ma anche genuina, adatta ai bambini perchè ricca di frutta.