Muffin con farina di kamut, ricotta e frutta

muffin con farina di kamut

Questi muffin con farina di kamut sono dei muffin svuota-dispensa! avete presente quando vi avanzano un sacco di fondi di farina e non  sapete cosa farci? non vi bastano di sicuro per fare una torta perchè la quantità non è sufficiente singolarmente, allora possiamo mischiarli assieme e raggiungere così un quantitativo bastante per una ricetta.
Lo stesso mi è accaduto per le prugne, avevo una confezione da 500 gr aperta da un pochino, e volevo finirla prima che si sciupasse, avevo inoltre una banana che gridava pietà…e la ricotta bhe…è ricotta, quella dovete averla fresca! anche se comunque con le ricottine di quelle confezionate, tipo Santa Lucia o Pettinicchio, avete sempre una ricotta di buona qualità pronta da consumare. devo dire che non le amo molto consumate così al naturale (tipo al cucchiaio) perchè non sono come la ricotta fresca, ma per i dolci sono ottime, perchè molto cremose, e si sciolgono benissimo nell’impasto, infatti per questi muffin con farina di kamut ho usato una di quelle confezionate.

muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut

ma torniamo ai nostri muffin, avevo la farina di kamut e la farina integrale, proprio in fondo in fondo alla confezione, a malapena 100  e 100 gr. non avevo mai provato la farina di kamut per i dolci, per il salato sì, focaccine, crissini, ed erano ottimi, quindi mi sono detta, bhe sarà ottima anche in un dolce, e mi sono presa questo rischio, del tipo “o la va o la spacca!” e in effetti è andata bene, poichè il kamut (erroneamente chiamato kamut perchè è grano Khorasan, kamut è un marchio registrato) ha un sapore molto delicato, che anzi smorza un po’ quello rustico della farina integrale, devo dire con un po’ d’orgoglio che l’abbinamento secondo me è riuscito alla perfezione (poi magari è una cosa che si fa tutti i giorni, ma io non l’avevo letta da nessuna parte, quindi mi sento un po’ l’artefice di questa creazione :P), la ricotta poi dona una morbidezza unica.
il risultato che avrete con  questi muffin con farina di kamut saranno dei dolcetti soffici, saporiti ma dal gusto vellutato, integrali ma non rustici, dolci ma non stucchevoli grazie allo zucchero di canna che dona un lieve sapore di miele, e molto umidi grazie alla frutta.
per me un esperimento davvero riuscito, alla fine sono queste le ricette che ti danno più soddisfazione, quelle che riesci a costruire dal nulla.

Ingredienti per 16 muffin con farina di kamut, ricotta e frutta

  • 100 gr di farina di kamut
  • 100 gr di farina integrale
  • 100 gr di burro
  • 180 gr di zucchero di canna chiaro fine
  • 250 gr di ricotta tipo Santa Lucia o Pettinicchio
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 200 gr  di prugne
  • 1 banana
  • 1/2 bustina di lievito

Procedimento:

muffin con farina di kamut
muffin con farina di kamut

In una ciotola fare a dadini la banana e le prugne, tenendone da parte circa 10, coprirle con la scorza del limone e con il succo di 1/2 limone e lasciarle insaporire.
Montare il burro morbido (a temperatura ambiente) con lo zucchero, finchè non si ottiene un composto liscio, essendo lo zucchero di canna leggermente più granuloso il composto non sarà mai morbido e cremoso come con lo zucchero semolato, quindi non preoccupatevi se vi sembra diverso.
Sbattere a parte le uova e unirle a filo al composto, mano mano che vengono inglobate.
Unire anche la ricotta, un poco alla volta, sempre mescolando piano.
In una ciotola unire le due farine e il lievito, e aggiungere anche queste al composto, mescolando solo fino a che la farina non scompare nel composto, quindi per poco tempo e a velocità minima per non far sviluppare il glutine.
Quindi mescolando a mano unire anche la frutta precedentemente tagliata, e disporre l’impasto, aiutandosi con un dosa-gelato, dentro una teglia per muffin munita di pirottini. L’impasto risulterà parecchio compatto, per la presenza di pochi liquidi, ma la ricotta assicurerà molta morbidezza una volta che i muffin saranno cotti, quindi non aggiungete nè latte nè altro per renderlo più liquido.
Prendere le prugne lasciate da parte e farle in piccoli pezzetti (circa 4 pezzetti a prugna),  adagiarli sulla superficie di ogni muffin in modo che restino visibili una volta cotti.
Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti o finchè non assumono un colore leggermente dorato.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI