Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi

Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi

Oggi volevo provare un regalo di compleanno, regalo della mia migliore amica Michela. Sì mi vergogno un po’ ma ancora se ne stava lì inutilizzato dal 15 di luglio.
ma devo ammetterlo, non sono una grande preparatrice di biscotti! e questo invece è uno stupendo tappetino di silicone della silikomart che puo avere 1000 usi, tra cui appunto quello di sostituire la carta forno come base per i biscotti.  così oggi l’ho provato per cuocere i miei biscottini ai fiocchi d’avena e pistacchi.
e siccome è enorme, ma veramente enorme, non l’ho misurato ma una cosa spropositata, può essere usato anche come piano di lavoro, tipo per stendere la pastafrolla, etc.
solo che ultimamente incasinata come sono stata con il mio “vero” lavoro, ho avuto tempo di fare solo ricette veloci, torte semplici, muffin, quindi addio a crostate e pastafrolle. ma prometto che rimedierò, giurin giuretto!
la cosa si è dimostrata complicata fin dall’inizio però.
innanzitutto il lavaggio dell’arnese infernale. eh si. perchè come lo lavi un tappetino di silicone lungo, diciamo, 60 cm e largo 40, che già da asciutto sguiscia e si dibiscia come un’anguilla appena pescata  e appena ci va mezza goccia d’acqua diventa come posseduto?
bella domanda eh?
la risposta è ovvia. che finisci per farti il bagno tu, invece che lui. ma tra uno spruzzo e uno zampillo sono riuscita nell’impresa, piu o meno!

Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi

poi fai i biscottini, li adagi sul bel tappetino, adagi il tappeto sulla placca da forno eeeee…è troppo grande ahahah la disavventure non finiscono mai nella mia cucina, mi chiedo se sono io sfigata (o disorganizzata) o è così per tutti 😛
adesso devo comprare una placca più grande, ero seriamente convinta che la mia fosse davvero enorme.
poi infilo placca con tappetino debordante nel forno e indovinate un po? non ci sta. ovviamente. cioè ci sta ma i lembi che avanzano se ne stanno ritti lungo le pareti del forno e rischiano di franare sui biscottini.
quindi invece che per largo, lo infilo per lungo, problema risolto.
ma quello che mi chiedo è “per che razza di forni li fanno sti tappetini?” il mio è largo 80 e lungo 90, non è assolutamente un forno normale per quanto riguarda le dimensioni, eppure non ci stava!
comunque, emergenza tappetino, superata! per ora…
e devo dire che cuoce davvero bene, non me l’aspettavo. c’ha messo parecchio a cuocere i biscottini, perchè placca in alluminio, più tappetino, più forno a gas, quindi il calore viene tutto dal basso, e sul basso ci sono due strati spessi così…ma devo ammettere che le basi dei biscotti erano belle dorate come dovevano essere, molto più che della superficie, quindi sono rimasta davvero soddisfatta.
per quanto riguarda i biscottini, beh…mia mamma li ha adorati, ne ha fatti fuori 5 in un battibaleno. a me sono piaciuti, ma non sono tra i migliori che ho fatto, se devo essere onesta. forse ho messo troppo poco burro, in un momento di scrupolo dietistico (o infermità mentale). in effetti 70 gr di burro diviso 14  sono 5 gr di burro a biscottino, praticamente un’inezia.
croccanti sono croccanti, gustosi sono gustosi, ma in effetti sono poco burrosi.
a voi la scelta se cambiare un poco la ricetta!

Ingredienti per i Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi:

  • 150 gr di fiocchi di avena (per me i Quaker Oats)
  • 100 gr di zucchero di canna demerara + un goccio extra
  • 50 gr di farina
  • 70 di burro
  • 1 uovo
  • 50 gr di pistacchi
  • cannella q.b.

Procedimento:

Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi
Biscottini ai fiocchi di avena e pistacchi

In una ciotola, con le mani, impastare il burro con lo zucchero di canna. Unire anche i fiocchi d’avena, i pistacchi tritati grossolani al coltello e quindi l’uovo.
Impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo ma piuttosto morbido.
Unire quindi la cannella (circa 1/2 cucchiaino, o poco meno) e la farina.La consistenza dell’impasto deve essere tale da poter essere maneggiata e creare della palline. Se è troppo morbida aggiungete altri fiocchi d’avena.
Creare delle piccole palline (circa una noce) e appiattirle un pochino.
Disporle su una placca foderata con un foglio di carta forno (o in silicone), cospargere la superficie dei biscotti con zucchero di canna e mettere in forno per circa 15/18 minuti, fino a che non sono leggemente dorati.
Lasciare freddare su una griglia.
Con questa dose vengono circa 14 biscottini, se vi sembrano pochi basta raddoppiare la dose.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI

 

<a href=”http://www.bloglovin.com/blog/12627259/?claim=kyqu89jfvnc”>Follow my blog with Bloglovin</a>

 

4 Comment

  1. non finisci mai di stupirmi con le tue disavventure, meno male che sei cosi’ autoironica!!!!i tuoi biscottini: semplicemente sensazionali!!!Baci Sabry

    1. undolcealgiorno says:

      grazie mille! sempre troppo gentile tu!!! <3

  2. zia consu says:

    ahahah..un tappetino così non si era mai visto..ma è il red carpet!!!!
    Cmq i biscotti hanno un aspetto sensazionale e non oso immaginare che delizioso sapore abbiano!!!
    Bravissima e auguri alla fortunatissima Michela che se li potrà assaggiare ^_^
    Buona serata <3
    la zia consu
    ps: sono tua follower su Bloglovin'…evvvaiiiiiiii :-DDDDD

    1. undolcealgiorno says:

      no guarda!!!! le comiche….oggi l’ho usato di nuovo e mi sono fatta la doccia completa!
      non c’è modo di lavarlo. ma come si fa?
      no dico. come si dovrebbe lavare secondo loro? come lo metti sotto l’acqua quello si piega, ti fa catapulta e te la spara tutta addosso.
      vabbè…prima o poi una tecnica la trovo.
      ho provato a fare una pie decorata oggi…se riesco domani metto il tutorial. io mio PRIMO TUTORIAL. emoooozione!

I commenti sono stati chiusi.