Crea sito
Un capriccio in cucina

Risotto ai cachi

Non so come mi è venuto in mente, ma visto che mio papà mi ha dato una cassetta di cachi, dovevo pur inventarmi qualcosa. Il rischio sarebbe stato quello di farli andare a male, un’opzione non contemplabile.
Il caco è un frutto molto ricco di sali minerali, potassio, vitamine A,B,C, fosforo e soprattutto apporta al nostro organismo una quantità elevatissima di antiossidanti in grado di svolgere un’azione preventiva nei confronti dei tumori.

Andiamo in cucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 griso Carnaroli
  • 1caco
  • Mezzacipolla
  • brodo
  • 10 gburro
  • q.b.pepe nero
  • Mezzo bicchierevino bianco

Preparazione

  1. Prepara il brodo vegetale, pesa il riso e tienilo da parte.

  2. Taglia in due mezza cipolla e falla rosolare con il burro.

    Una volta rosolata ricordati di tirarla via.

  3. A questo punto versa il riso e fallo tostare.

    Sfuma con il bicchiere di vino e fallo evaporare. Aggiungi poco alla volta il brodo.

  4. Ora, tra una mescolata e l’altra al risotto, pulisci il caco e frullalo con il mixer ad immersione.

  5. A metà cottura versa il composto frullato precedentemente.

    Manteca con una noce di burro e a piacere una spolverata di pepe nero.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.