Crea sito

Filetti di branzino con melagrana

Continua la mia ricerca di piatti con la melagrana; questo è particolare perché la melagrana viene cotta insieme con il branzino e fette di arancia.
Il risultato è ottimo, anche dal punto di vista del colore.

Filetti di branzino con melagrana
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8 filettiBranzino (spigola)
  • 2Arance
  • 1Melagrana
  • Maggiorana (q.b.)
  • Timo (q.b.)
  • Aglio (q.b.)
  • Sale (q.b.)
  • Pepe (q.b.)

Preparazione

  1. Lavate e asciugate la maggiorana e il timo e staccate le foglioline, sbucciate l’aglio, eliminate il germoglio centrale e tagliatelo a fettine.

    Sgranate la melagrana.

    Pelate le arance a vivo in modo da togliere la parte bianca e tutta la pellicina.

    Lavate e asciugate con cura i filetti di branzino, salateli e pepateli.

    Distribuite sui branzini le foglie di maggiorana e di timo e le fettine di aglio, aggiungete gli spicchi di arancia e i chicchi della melagrana.

    Adagiate i filetti (2 ogni pacchetto) su un foglio di carta da forno e chiudetelo; adagiate il pesce su un foglio di carta di alluminio e richiudete sigillando bene le estremità per evitare che si aprano in cottura: infornate in forno statico già caldo a 200°C per 15/20 minuti.

    Lasciate riposare qualche minuto e servite in tavola direttamente nel cartoccio.

Potete variare le erbe aromatiche, va bene anche il rosmarino che darà un aroma più deciso, oppure l’origano.

Variazioni

Potete variare le erbe aromatiche, va bene anche il rosmarino che darà un aroma più deciso, oppure l’origano.

Se non trovate il branzino, va bene anche l’orata; se invece preferite un sapore più deciso provate con i filetti di cefalo o di sgombro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *