Crea sito

Pan di Spagna al cacao con crema pasticcera al cioccolato

Questa torta è stata preparata a poche ore di distanza dal pranzo: un nostro amico ci aveva chiesto di guardare un partita di calcio insieme, non si poteva dire di no giusto?
Mi sono messa subito all’opera per realizzare la bagna, il pan di spagna e la crema pasticcera: fortunatamente avevo ancora la Salsa al caramello salato (senza panna)!
Per gli amici questo ed altro!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pan di Spagna al cacao

  • 135 galbumi
  • 120 gtuorli
  • 22 gfecola di patate
  • 22 gfarina 00
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 150 gzucchero
  • 1 pizzicosale

Crema pasticcera al cioccolato

  • 150 glatte
  • 40 gzucchero
  • 1tuorlo
  • 10 gfecola di patate
  • 100 gcioccolato fondente al 70%

Bagna all’arancia e rum

  • 120 gacqua
  • 70 gzucchero
  • 30 grum
  • q.b.bucce d’arancia (oppure l’essenza d’arancia)

Preparazione

Crema pasticcera al cioccolato

  1. Sbattere in un pentolino il tuorlo con lo zucchero e la fecola di patate, ottenendo una consistenza cremosa, liscia e priva di grumi.

    In un altro pentolino, riscaldare la quantità di latte prevista: quando avrà sfiorato il bollore, dovrà essere versata in tre volte sul composto di tuorli.

    Dopo averli ben amalgamati, riportarli sul fuoco per farla addensare. Unire successivamente il cioccolato tritato e mescolare fin quando non si sarà completamente inglobato. Riposa in frigorifero coperta da pellicola a contatto fino all’utilizzo.

Bagna arancia e rum

  1. Unire acqua e zucchero all’interno di un pentolino ed aspettare che, a fuoco medio, si sciolga completamente ma senza raggiungere il bollore.

    A fuoco spento, aggiungere il rum e l’essenza di arancia. Dopo aver mescolato, per qualche minuto, versare all’interno di un bicchiere ed aspettare che si raffreddi prima dell’utilizzo.

    Se si utilizza la buccia di arancia, dovrà essere lasciata in infusione per un’ora. Trascorso il tempo, si dovrà versare all’interno di un pentolino insieme allo zucchero e cuocere senza sfiorare il bollore.

Pan di Spagna al cacao

  1. Montare a neve gli albumi con 2/3 dello zucchero ed i tuorli con 1/3 fin quando non si ottiene un composto omogeneo.

  2. Unire i tuorli in più volte agli albumi con l’aiuto della marisa, facendo dei movimenti dal basso verso l’alto. Preriscaldare il forno a 180° in modalità statica.

  3. Rivestire una tortiera dotata di cerniera e di diametro pari a 22cm con la carta forno: per farla aderire perfettamente, si può inumidire la tortiera con dell’acqua oppure qualche goccia di olio.

    Setacciare due volte le polveri ed unirle alla massa.

  4. Cuocere per 20 minuti, lasciando uno spiraglio aperto per far fuoriuscire l’umidità: basterà creare una pallina con la carta di alluminio e porla tra il forno e la bocca dello stesso. In alternativa, si può inserire un cucchiaio di legno.

  5. Controllare l’effettivà cottura con uno stuzzicadenti e rimuovere, una volta intiepidito, dalla tortiera.

Composizione

  1. Tagliare il Pan di Spagna a metà: purtroppo, per questione di tempo, il mio non era completamente freddo quindi non ho ottenuto un taglio preciso.

  2. Bagnare l’intera superficie almeno due volte.

  3. Creare dei cerchi di salsa al caramello salato.

  4. Versare la crema pasticcera ed appoggiare delicatamente l’altro disco di Pan di Spagna.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.