Crea sito

Involtini di pesce spada

Adoro gli involtini ma quanto sono buoni quelli di pesce e soprattutto quelli di pesce spada? Così delicati e squisiti!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 15tranci di pesce spada
  • 3peperoni cruschi

Mollica cunsata

  • 100 gmollica
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • q.b.capperi sotto sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichisale
  • nocciole tritate

Preparazione

  1. Innanzitutto, con l’ausilio delle forbici da cucina, rimuoviamo la pelle del pesce. Disponiamo le fette su di un tavolo precedentemente coperto con della pellicola. Ungiamolo le mani con un filo d’olio per massaggiare la carne e salarla leggermente.

  2. Prepare la mollica condita o in dialetto calabrese “cunsata”.

  3. Avendo preparato la “mollica consata”, con l’aiuto di un cucchiaino, versiamola al centro della fetta. Aggiungiamo poi le nocciole tritate e il parmigiano grattugiato.

  4. Arrotolare l’involtino partendo dal basso e prima di completarlo totalmente, ripieghiamo al loro interno anche i lati. Compressiamolo leggermente al fine di ottenere un involtino compatto e cospargiamo di pangrattato.

  5. Avendo ridotto il peperone crusco a listarelle, alterniamo con gli involtini di pesce spada precedentemente chiusi e terminati. Preriscaldare il forno in modalità statica a 180°.

  6. Cuociono per 15 minuti su di una leccarda rivestita con carta forno.

  7. Peperone crusco e pesce spada? Combo perfetta!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.