Crea sito

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora un piatto gustoso dal profumo di mare che vi conquisterà al primo assaggio.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Riso 350 g
  • Calamari 150 g
  • Seppie 150 g
  • Gamberetti 150 g
  • Cozze 150 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo q.b.
  • Passata di pomodoro 150 ml
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Vino bianco 1 bicchiere

Preparazione

  1. Pulire da eventuali scarti il pesce a disposizione. Lavare, asciugare e ridurre a piccoli pezzetti le seppie e i calamari. Sgusciare i gamberetti. Con i gusci dei gamberetti è possibile preparare un fumetto leggero (bollire i carapace dei crostacei con sedano, carota e cipolla) per poi mantecare il risotto. Fumetto di pesce

     

  2. In un ampio tegame rosolare dolcemente uno spicchio d’aglio privato di pellicina e anima aggiungere la dodolata di pesce, i gamberetti e le cozze.

  3. Sfumare con il vino bianco. Tenere il tegame coperto per qualche minuto. All’apertura delle cozze estrarle e privarle del guscio e rimetterle in tegame.

  4. Aggiungere il riso e la passata di pomodoro, mescolare tutti gli ingredienti aggiungendo all’occorrenza il fumetto di pesce filtrato o un Brodo vegetale . Proseguire sempre mescolando fino alla completa cottura del  riso.

  5. A fine cottura e fiamma spenta spolverare il risotto alla pescatora con abbondante prezzemolo tritato.

  6. Mantenere il fondo di cottura morbido. Servire il profumato risotto in singole porzioni. Gustare caldo.

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Ti potrebbe interessare anche:

    Risotto con zucchine

    Risotto con asparagi

    Risotto con prezzemolo e zafferano

    Risotto con la pasta di salame

    Linguine con pesce spada

     

Note

… sai che:

  • se non hai tempo puoi utilizzare i preparati di pesce per risotti surgelati
  • mantecare spesso il risotto per permettere al riso di sprigionare il suo amido
  • lasciare il risotto morbido e non troppo asciutto
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.