Crea sito

Risotto al nero di seppia

Risotto al nero di seppia è un piatto davvero gustoso dove i suoi ingredienti sprigionano e donano aromi e profumi intensi alla nostra preparazione … necessita di una preparazione che richiede un po di attenzione ma il risultato finale è veramente eccellente. Partiamo con la preparazione:

Risotto al nero di seppia
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Seppie 600 g
  • Riso 400 g
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Nero di seppia
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Brodo di pesce (brodo vegetale) 1 l

Preparazione

  1. Per prima si procede con la pulizia delle seppie fresche, vanno eviscerate facendo attenzione a non rompere la vescichetta contenente il nero al loro interno. La sacchetta d’inchiostro va lavata sotto un flusso d’acqua delicato e messa in una ciotola con del vino bianco. Le seppie vanno ben lavate, private della loro pellicina e da eventuali parti di scarto, asciugate e tagliate a listarelle. Rompere la vescichetta con l’aiuto di una forchetta  nella tazza del suo ammollo. In un largo tegame versare l’olio evo e dopo averlo scaldato aggiungere i pezzetti di seppia rosolare per qualche minuto dopodiché  sfumare con il vino bianco, all’evaporazione della parte alcolica unire il riso e procedere alla cottura del risotto aggiungendo all’occorrenza del buon Fumetto di pesce o del Brodo vegetale  , filtrare il nero della seppia e aggiungerlo al risotto. Pian piano il nostro risotto al nero di seppia assumerà la caratteristica colorazione scura. Lasciare il risotto morbido e non eccessivamente asciutto. Raggiunta la completa cottura spegnere la fiamma e cospargere generosamente di prezzemolo tritato finemente. Fare riposare qualche minuto prima servire.

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se desideri puoi seguire la mia pagina su Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Linguine con gamberoni e crema di carciofi

    Linguine con crema di scampi

    Linguine con canocchie

    Linguine con vongole e zucchine

    Linguine con seppie e broccoletti

    Linguine con vongole e pomodorini

    Linguine con mazzancolle

    Gnocchi di melanzana e ricotta con mazzancolle

    Ravioli ripieni di scampi e patate

    Ravioli neri ripieni di tonno e ricotta

     

Note

… ricordati che:

  • il pesce deve essere assolutamente fresco
  • puoi utilizzare delle seppie congelate
  • la seppia deve essere ben pulita dalle sue interiora
  • la vescichetta d’inchiostro va conservata in liquido alcolico
  • filtrare il nero prima di unirlo alla preparazione
  • in commercio si possono trovare delle bustine con il nero di seppia
  • la seppia non deve cuocere troppo a lungo altrimenti diventa gommosa
  • è consigliabile l’utilizzo di un riso a chicchi grossi e lunghi perchè tengono meglio la cottura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.