Crea sito

Danubio salato

Il “Danubio salato” è un impasto a cui si da la forma di tante palline ripiene di salumi e formaggi. Ideale per un antipasto, un aperitivo o un buffet, le piccole palline si staccano e si gustano in buona compagnia.

 

  • Preparazione: 30 + 5 ore di lievitazione Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8
  • Costo: Basso

Ingredienti

impasto

  • Farina 500 g
  • Latte 200 ml
  • Olio extravergine d'oliva 50 ml
  • Zucchero 20 g
  • uovo 1
  • Lievito di birra fresco 1
  • Sale q.b.

ripieno

  • Prosciutto cotto (tritato) 150 g
  • Mozzarella (tritato) 150 g
  • Salame 150 g
  • Olive verdi (tritato) 100 g

per spennellare

  • uovo 1
  • Latte 2 cucchiai

Preparazione

  1. Sciogliere il cubetto di lievito nel latte tiepido. In un contenitore versare la farina, il lievito sciolto nel latte, l’olio, l’uovo, lo zucchero e il sale e procedere con l’impasto di tutti gli ingredienti Formare un panetto morbido, coprire con pellicola alimentare e tenere in forno con la luce accesa (30°C). Nel frattempo tritare il prosciutto, la mozzarella, le olive. Coprire con pellicola alimentare fino all’utilizzo.

  2. Foderare la leccarda con della carta forno. Dopo circa 3 ore di lievitazione riprendere l’impasto. Ricavare dalla pasta delle palline di pasta dal peso di circa 50 g. Con le mani infarinate allargare bene la pasta formando un disco nel quale farcirete abbondantemente con prosciutto, mozzarella e olive. Richiudere bene i bordi formando la pallina. I punti di congiunzione della pasta vanno rivolti verso la leccarda.

  3. Posizionare le palline ripiene partendo dal centro e proseguire in modo circolare mantenendo una certa distanza tra di loro per permettere la nuova lievitazione.  Rimettere nel forno a una temperatura di 50° per la seconda lievitazione

  4. Portare il forno alla massima temperatura. Dopo 2 ore della seconda lievitazione proseguire con la pennellatura. Lavare, asciugare e rompere l’uovo in un piatto, aggiungere il latte e battere i due alimenti. Con l’aiuto di un pennello pennellare il danubio.

  5. Dopo aver pennellato il danubio cospargere con del parmigiano grattugiato la superficie dei panini. Informare per circa 20 minuti, comunque controllare la cottura.

  6. Raggiunta la cottura sfornare il danubio salato. I panini si staccheranno con grande facilità. Gustare tiepido.

    Buon appetito

    Non dimenticare di mettere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Ti potrebbe interessare anche:

    Bocconcini di pane con olive

    Focaccia morbida con pomodorini

    Focaccia con la cipolla rossa di Tropea

    Tigelle o crescentine

    Curiosità: la cunza

     

Note

… sai che:

  • dalla quantità di impasto si dovrebbero ottenere circa 18 panini da 50 g
  • la lievitazione in forno alle temperature riportate sono consigliabili per accelerare i tempi di lievitazione
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.