Crea sito

Crostata con confettura di pesca

La crostata di marmellata di frutta è sempre amata da tutti. Ideale per ogni occasione. Deliziosa, profumata e semplicissima da preparare, pochi ingredienti per un ottima riuscita. Andiamo alla preparazione:

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 220 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro 110 g
  • Uova 1
  • Scorza di limone 1 cucchiaio
  • Sale pizzichi
  • marmellata di pesche 300 g

Preparazione

  1. Porre su un piano di lavoro la farina, il sale, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone e miscelare le parti solide. Ricavare una fossetta al centro della farina e aggiungere 1 uovo e la quantità di burro a cubetti precedentemente tenuto a temperatura ambiente. Lavorare l’impasto che dapprima risulterà sabbioso e man mano che si lavora risulterà ben compatto. Avvolgere il panetto ottenuto in una pellicola alimentare e porre in frigorifero per  30 minuti. Riprendere il panetto rinfrescato, avendo l’accortezza di tenere da parte una piccola quantità sufficiente per la decorazione del dolce. Stendere l’impasto ricavando un disco su un foglio di carta forno infarinato che andrà ad adagiarsi perfettamente e rispettando le misure nella tortiera di circa 20 cm. Regolare i bordi. Stendere la confettura. Terminate con la decorazione del dolce. Nel frattempo portare la temperatura del forno a 180°C, infornare per circa 20 minuti. Sfornare e attendere il raffreddamento prima di estrarla dalla tortiera.

    Pasta frolla

    Marmellata di arance 

    Le differenze tra “marmellata”, “confettura” e “gelatina” 

    Buon appetito

    Non dimenticare di mettere l’ingrediente principale della vita: “l’amore”

    Se ti è piaciuta la mia ricetta metti “mi piace” e condividi.

Note

… ricorda che:

  • il burro va tenuto a temperatura ambiente per permetterti di lavorare agevolmente l’impasto
  •  la lavorazione deve essere abbastanza rapida per non scaldare con il calore della lavorazione il burro
  • il panetto ricavato deve essere posto al fresco per essere poi steso in modo corretto altrimenti  la stesura risulta appiccicosa
  • Il forno deve raggiungere la giusta temperatura prima di infornare il dolce.
  • Fare raffreddare la crostata prima di sfornarla altrimenti si rischia la rottura del dolce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.