Crea sito

Cotechino con lenticchie

Cotechino con lenticchie, un piatto classico preparato tradizionalmente all’insegna del buon auspicio per l’ultimo giorno dell’anno o il primo dì di quello che verrà … E’ un insaccato composto da carni poco pregiate, cotenna e pancetta e aromatizzato con sale e spezie. In commercio è possibile trovarlo di varie pezzature le quali influenzeranno solo sui tempi di cottura mentre la procedura rimane invariata. E’ importante forellare con uno stuzzicadenti o altro mezzo il budello del cotechino permettendo in questo modo la fuoriuscita del grasso durante la cottura che deve avvenire in acqua fredda e a fuoco medio e solo quando si raggiunge il bollore si abbassa la fiamma per evitare la rottura del budello. Tenere il tegame di cottura coperto di coperchio e cuocere per circa due/tre ore e comunque verificare la cottura infilzando il cotechino con i rebbi di una forchetta. Se preferisci puoi effettuare la doppia cottura per eliminare una buona parte di grasso tenendo sulla fiamma una pentola di acqua che al suo bollore sarà pronta ad accogliere il passaggio del cotechino.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 1 kgCotechino
  • 500 gLenticchie
  • 1Carote
  • q.b.Cipolle
  • q.b.Sedano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 1 fogliaSalvia

Strumenti utilizzati

  • 3 Tegami
  • Stuzzicadenti
  • Cucchiaio di legno
  • Piatto

Preparazione del “Cotechino con lenticchie”

  1. Cotechino con lenticchie

    Le indicazioni qui riportate fanno riferimento ad un prodotto fresco.

  2. Bucherellare in più parti con uno stuzzicadenti o altro strumento il budello del cotechino, adagiarlo in una ciotola d’acqua fredda e tenerlo a bagno circa 1 ora prima di procedere alla cottura. Sistemare il cotechino in un tegame, aggiungere dell’acqua fredda fino a coprire la sua superficie, cuocere a fiamma media fino al raggiungimento del bollore, abbassare al minimo la fiamma e proseguire per circa 3 ore circa o perlomeno fino a completare la sua cottura che eventualmente può essere verificata con i rebbi della forchetta.

  3. Tritare finemente sedano, carota e cipolla, in un tegame versare dell’olio evo sufficiente a rosolare il trito aromatico, aggiungere la foglia di salvia profumata e dopo qualche minuto aggiungere le lenticchie e circa 1 litro di acqua. Procedere alla cottura delle lenticchie brasate per circa 40 minuti. La consistenza finale dovrà essere morbida. Salare alla fine cottura.

  4. Raggiunta la cottura del cotechino prelevarlo dal liquido di cottura e sciacquarlo sotto l’acqua corrente, eliminare il budello e procedere al taglio a fette. Sul fondo di un piatto da portata adagiare le lenticchie e sopra di esse le gustose fette di cotechino. E’ una preparazione che deve essere gustata ben calda. Il nostro cotechino con lenticchie è pronto.

Pola ti consiglia …

… sai che:

– il cotechino oltre ad una lunga cottura deve essere ben sgrassato

– il cotechino può essere servito anche con un buon purè di patate oppure con una fumante polenta

– le lenticchie devono essere salate solo a fine cotture per mantenere integra la loro consistenza

– si conserva in frigorifero per un paio di giorni e in contenitore idoneo e protetto

– si consuma ben caldo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.