Crea sito

Cavatelli con pomodoro e ricotta forte

Cavatelli con pomodoro e ricotta forte sono un primo piatto dall’intenso profumo della conserva di pomodoro e basilico e dal sapore deciso della ricotta forte. La ricotta forte è prodotta dal siero di latte di pecora lasciata a fermentare naturalmente, il suo caratteristico gusto piccante e il colore giallino sono il risultato della lenta stagionatura. Prodotto tipico pugliese.

https://www.facebook.com/unavitaincucina/
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

cavatelli

  • Semola di grano duro rimacinata 600 g
  • Acqua q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai

condimento

  • Passata di pomodoro 1500 ml
  • Basilico q.b.
  • ricotta forte q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Versare su un piano da la lavoro la semola, praticare al suo interno una conca e aggiungere l’olio evo e gradualmente introdurre l’acqua tiepida fino a formare un panetto compatto e consistente

  2. Fare riposare il panetto per 20 minuti.

  3. In largo tegame versare dell’olio evo e aggiungere uno spicchi d’aglio privato di pellicina e anima raggiunta una dolce rosolatura unire la passata di pomodoro.

  4. Cuocere il pomodoro per circa 20 minuti o perlomeno fino a far addensare la salsa. Salare e aggiungere del basilico fresco spezzettato.

  5. Nel frattempo preparare i cavatelli. Lavorare su un piano leggermente infarinato. Ricavare dei cordoncini di pasta, praticare un taglio trasversale di circa 2 cm e con le dita esercitare una pressione sul pezzetto di pasta formando una parte cava. Man mano trasferirli su una tovaglia ad asciugare. Procedere fino ad esaurimento dell’impasto.

  6. https://www.facebook.com/unavitaincucina/
  7. https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Calcolare circa mezzo cucchiaino a persona di ricotta forte.

  8. https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    In una capiente pentola di acqua salata cuocere i cavatelli, quando la pasta viene a galla trasferirli nel tegame della passata di pomodoro e basilico tenuta al caldo e aggiungere la ricotta forte. Mescolare molto bene per integrare gli ingredienti. Piatto ricco di sapore.

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Ti potrebbe interessare anche:

    Malloreddus alla campidanese

    Pasta alla chitarra con pomodoro e cacio ricotta

    Orecchiette con cima di rapa

    Maccheroni al ferro con ragù d’agnello

    Gnocchi di ricotta e spinaci

     

Note

… sai che:

  • la ricotta forte può essere sciolta direttamente nel sugo o nei singoli piatti
  • la ricotta forte ha un gusto intenso pertanto non eccedere con la dose
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.