Crea sito

Baccalà alla ghiotta

Baccalà alla ghiotta o comunemente chiamato “a ghiotta” deliziosa ricetta tipica siciliana e come già ci preanuncia il nome della ricetta “ghiotta” è inteso che è un piatto gustoso. Il baccalà lo si trova in commercio secco e salato oppure già dissalato e ammollato in acqua dolce. Il baccalà salato necessita di un ammollo in acqua dolce  per almeno due giorni fino ad eliminare l’eccesso sapore del sale che fino a quel momento lo ha conservato, in questo caso consiglio di tagliarlo a pezzetti e di cambiare l’acqua almeno tre volte in una giornata. In commercio possiamo trovare anche il baccalà già dissalato e ammollato, in questo caso è già pronto all’uso. Il baccalà si presta ad essere cucinato in vari modi ma in qualunque modo lo si prepari il suo gusto ne rimane sempre valorizzato …

Baccalà alla ghiotta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Baccalà dissalato 1 kg
  • Patate 800 g
  • cipolla 1
  • Sedano q.b.
  • Alloro 1 foglia
  • Olive verdi in salamoia 100 g
  • Capperi sotto sale 1 cucchiaio
  • Passata di pomodoro 500 ml
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. baccalà

    Dopo aver acquistato una bella pinna di baccalà salato, tagliarlo a pezzi, sciacquarlo sotto l’acqua corrente e metterlo a bagno in acqua dolce per almeno due giorni, provvedendo al cambio dell’acqua almeno tre volte al giorno. Verificare la sapidità. Per velocizzare i tempi puoi acquistare del baccalà già dissalato e ammollato.

  2. Baccalà alla ghiotta

    Privare da eventuali parti di scarto una grossa cipolla e affettarla. Tagliare a dadini un pezzetto di sedano.

  3. Baccalà alla ghiotta

    In un largo tegame versare dell’olio evo, aggiungere la cipolla, il sedano, i capperi dissalati e asciutti, unire 2 cucchiai di acqua e fare sudare e non soffriggere a tegame coperto.

  4. Baccalà alla ghiotta

    Versare la passata di pomodoro nel tegame e la foglia di alloro. Sbucciare le patate, e tagliarle a spicchi non troppo sottili, aggiungere gli spicchi di patata nel tegame.

  5. Baccalà alla ghiotta

    I pezzi di baccalà andranno adagiati sopra le patate. Aggiungere acqua fino a raggiungere il limite contenuto. Coprire il tegame con un coperchio. La preparazione nel tegame non va mescolata per evitare che gli ingredienti cuocendosi si scompongano.

  6. Baccalà alla ghiotta

    Cuocere il baccalà alla ghiotta per circa 45 minuti. Lasciare il suo condimento molto morbido perchè volendo puoi condire un piatto di pasta. Verificare la sapidità.

  7. Baccalà alla ghiotta

    Il baccalà alla ghiotta è pronto per essere gustato … piatto di straordinaria bontà

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se desideri puoi seguire la mia pagina su Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Baccalà condito

    Baccalà fritto

    Pesce spada al salmoriglio

    Pesce alla griglia

    Finto pesce

    Fumetto di pesce

    Linguine con pesce spada

    Linguine con gamberoni e crema di carciofi

    Spaghetti con zucchine, gamberetti e pistacchio

    Risotto al nero di seppia

     

Note

… sai che:

  • è necessario che il baccalà sia ammollato e dissalato
  • non salare la preparazione in quanto contiene ingredienti di sapore
  • dissalare i capperi prima di aggiungerli alla preparazione
  • nella cottura il baccalà va adagiato sopra le patate
  • evitare di mescolare la preparazione per evitare lo sfaldamento degli ingredienti
  • gustare caldo
  • conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto
  • consumare entro 24 ore della preparazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.