Crea sito

tortilla di patate

Ah, la tortilla di patate vegan e senza glutine, che fantastica invenzione!
Tra le mie mete di gioventù più battute, e credo anche di molti di voi, la Spagna.
Di quei viaggi fatti di notti lunghissime ed hangover da competizione la cosa che ricordo con più nostalgia, oltre alla mia “gioventù”, è senza dubbio la tortilla di patate.
Tappa fissa praticamente a pranzo e cena.
La mia fortuna/sfortuna è stata avere in famiglia una zia madrilena che mi ha lasciato uno standard altissimo da replicare ma anche degli ottimi consigli.
Veganizzarla era l’ultima frontiera, ed eccoci qua.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2cipolla
  • 3patata
  • 1zucchina (facoltativo)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaifarina di ceci
  • q.b.acqua
  • 1 cucchiainocurcuma in polvere

Strumenti

  • Frusta a mano

Preparazione della tortilla di patate vegan e senza glutine

Per fare la nostra tortilla di patate vegan e senza glutine, per prima cosa mescoliamo la farina di ceci con l’acqua, per ogni cucchiaio di farina di ceci consideriamone 3 di acqua.
Dobbiamo ottenere una pastella non troppo densa a cui aggiungeremo un pizzico di sale, pepe e curcuma e lasceremo riposare in frigo minimo un’oretta.


  1. Ora laviamo e peliamo le patate, tagliamole a fettine sottili e mettiamole in un recipiente con acqua fredda e sale a cui andremo ad aggiungere anche le cipolle e la zucchina tagliate a fettine.

    Dopo una mezz’oretta, sciacquiamo le nostre verdure sotto l’acqua corrente in modo da eliminare il sale e asciughiamole. In una padella facciamo riscaldare un abbondante dito d’olio evo.

    Una volta asciutte aggiungiamo tutte le verdure nella padella con l’olio ben caldo e facciamo soffriggere a fuoco medio con il coperchio, girando di tanto in tanto, finche le patate non saranno morbide quasi da sfaldarsi, attenzione devono cuocersi non friggersi.

  2. A questo punto teniamo da parte le nostre verdure e quando non saranno più bollenti immergiamole in un recipiente con la pastella di farina di ceci, girando il tutto bene affinché la pastella arrivi bene ovunque.

    Riprendiamo la nostra padella, ripuliamola dell’olio in eccesso, e mettiamola sul fuoco con fiamma bassa ben oliata (senza esagerare con l’olio, deve essercene poco più di un velo).

  3. Una volta calda, versiamo nella padella il nostro composto e lasciamo cuocere molto lentamente.

    Dopo 15-20 min circa proviamo con la forchetta a sollevarla, se vediamo che il fondo è ben cotto e compatto armiamoci di pazienza, coraggio ed un piatto piano o un coperchio e procediamo al famoso volta frittata. Una volta girata, con estrema delicatezza, la rimettiamo sul fuoco affinché si cuocia bene anche l’altro alto, sempre per circa 15-20min.

    Et voilà, la frittata è fatta.

Conservazione della tortilla vegan e senza glutine

La tortilla vegan e senza glutine si conserva in frigo per 2-3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unaveganasglutinata

Un mondo di ricette e sapori senza glutine e vegan per celiaci, intolleranti, vegani o semplici curiosi. L' alternativa c'è ed é giusto un po' più in là della punta del nostro naso.