Crea sito

pasta frolla vegan e senza glutine allo yougurt

La pasta frolla vegan e senza glutine è una delle pochissime cose di cui vado assolutamente fiera nella mia vita. Come sostiene la mia amica e sorella Francesca, ho la cd “sindrome dell’impostore”, per cui questo accade davvero di rado.
Ma lasciamo un attimo da parte le mie turbe psichiche e torniamo alla nostra frolla vegan e senza glutine. Dopo svariati tentativi e qualche avvilimento, sono riuscita a mettere appunto quello che in principio mi sembrava impossibile: una buona frolla con farine naturalmente senza glutine e senza uova né burro.
Questa ricetta ce l’ha davvero tutte: ingredienti “umani”, nessun preparato industriale, velocità, facilità di esecuzione ed è anche economica.
Cosa deve offrirvi questa frolla di più? Una mountain bike con cambio shimano?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per pasta frolla vegan e senza glutine allo yogurt

  • 150 gfarina di riso
  • 50 gfecola di patate
  • 30 gamido di mais (maizena)
  • 40 gfarina di mandorle (o altrettanti di farina di riso o quinoa)
  • 10 glievito per dolci
  • 4 gxantana
  • 85 gzucchero di canna
  • 50 glatte vegetale (soia, cocco, riso, nocciola, mandorla a gusto personale non zuccherato)
  • 90 golio di semi di girasole
  • 40 gyogurt di soia (bianco)
  • 1 pizzicosale

Preparazione della pasta frolla vegan e senza glutine

Per realizzare la nostra pasta frolla vegan senza glutine, inizieremo creando un’emulsione con il latte vegetale e l’olio, basterà mischiarli con energia utilizzando una forchetta o una frusta a mano.
Versiamoci ora lo yogurt, lo zucchero e l’estratto di vaniglia continuando sempre a mescolare.
Ora aggiungiamo al nostro composto il lievito in polvere e mescoliamo.
In un altro recipiente mixiamo tutte le polveri: farine, amidi e xantano.
Preleviamo un po’ alla volta il vostro mix di farine e aggiungiamolo nella ciotola dei liquidi lavorando l’impasto con la forchetta. Aggiungiamo il pizzico di sale.

Quando risulterà troppo sodo, spostiamoci su una spianatoia precedentemente spolverata con abbondante farina di riso e impastiamo con le mani.
  1. Aggiungiamo pian piano tutta la farina e andiamo a creare una bel panetto sodo. Avvolgiamolo nella pellicola e lasciamo che si assesti un’ ora in frigo.

  2. Abbiamo così la nostra frolla vegan e senza glutine, pronta per tutti gli usi: biscotti, crostate, cestitini o quello che più vi piace!

3.0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unaveganasglutinata

Un mondo di ricette e sapori senza glutine e vegan per celiaci, intolleranti, vegani o semplici curiosi. L' alternativa c'è ed é giusto un po' più in là della punta del nostro naso.