Questa ricetta è stata letta 2177volte

Grazie alla mia amichetta Felisa, che mi ha regalato questa bontà calabrese, ho fatto questa prelibatezza.

La ricotta affumicata grattugiata sopra alla pasta, ci sta d’incanto!!!

Ingredienti:

400 gr di pasta corta tipo mezze maniche
2 melanzane di media grandezza (io ho usato quelle striate)
Uno spicchio di aglio
Un bel mazzolino di basilico fresco
500 gr di pomodori freschi tipo perini o san marzano (in alternativa 500 gr di pelati)
Olio EVO per friggere
200 gr. di ricotta affumicata
Sale
olio
pepe

 

Lavare le melanzane, tagliarle a fette in senso verticale e metterle a strati in uno scolapasta con del sale grosso tra uno strato e l’altro. Coprirle con una pentola piena di acqua e lasciarle spurgare dall’acqua di vegetazione per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparare il sugo  mettendo a dorare uno spicchio di aglio schiacciato in un filo di olio. Aggiungere i pomodori e lasciar cuocere per circa 20 minuti.

Togliere l’aglio e passare il sugo al setaccio. Rimettere la salsa a cuocere per altri 10 minuti aggiungendo le foglie di basilico, sale e pepe e lasciarla addensare.

Lavare ed asciugare le melanzane con un canovaccio pulito e friggerle in olio ben caldo.

Scolarle e asciugarle bene con della carta assorbente. Alcune le ho tagliate a listarelle le altre invece le ho lasciate intere per guarnire la pasta.

Lessare la pasta, saltarla nel sugo dove sono state aggiunte le listarelle di melanzane per circa un minuto. Servire la pasta ricoprendola di ricotta grattugiata e le fette di melanzana fritte.

Guarnire con del basilico fresco.

 

Questa ricetta è stata letta 2177volte

Print Friendly, PDF & Email

8 Comments on Pasta alla norma con ricotta affumicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.