Crea sito
2 In Primi

Pappardelle con sugo alla bolognese

Questa ricetta è stata letta 830volte

Quale piatto migliore per festeggiare il 1° Maggio oltre alle fave con il pecorino?

Le pappardelle con sugo alla bolognese sono un classico, ma sempre eccezionali specie se fatte in casa e tirate a mano!

 

Ingredienti per le pappardelle per 4 persone:

4 uova a temperatura ambiente
200 gr. di farina 00
200 gr. di farina di grano duro
un pizzico di sale fino
1 cucchiaino di olio EVO (facoltativo, serve per impastare più facilmente quando si usa la farina di grano duro)
 

Sulla spianatoia mettere la farina a fontana e sbattere le uova con la forchetta, aggiunere un pizzico di sale fino e il goccino di olio (facoltativo), Mescolare incorporando man mano tutta la farina.

Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere farina se troppo duro versare un pochino di acqua tiepida.

Lavorare il composto per una ventina di minuti, deve essere tirato, ripiegato su se stesso, e schiacciato con i pugni. Il tutto va ripetuto energicamente e più volte, fino a che l’impasto non sarà sodo e omogeneo ed elastico. Se nel suo interno compaiono gli “occhielli”, allora L’impasto è pronto.

Formare una palla ed avvolgerla in una pellicola. Lasciar riposare per una trentina di minuti.

Riprendere la pasta ed iniziare a stenderla col mattarello infarinando la spianatoia.

Qui ognuno tira l’impasto come meglio riesce.

Raggiunto lo spessore di un paio di mm, lasciare asciugare la sfoglia (a me hanno insegnato di mettere un canovaccio sopra per impedire che si secchi troppo).

Piegare la sfoglia e tagliare secondo la larghezza preferita.

Lasciare aperte le pappardelle spolverandole con un po’ di farina di grano duro in modo che prendano aria.

 

Ingredienti per il sugo o meglio ragù alla bolognese per 4 persone:

300 grammi di polpa di manzo
100 grammi di pancetta di maiale dolce
½ bicchiere di vino rosso (sangiovese secco)
1 bicchiere di brodo di carne
5 cucchiai di triplo o concentrato di pomodoro
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 cucchiaino olio extravergine di oliva (se non si usa la pancetta)
pepe q.b.
sale q.b.
 

Lavare e pulire la carota, il sedano e la cipolla, quindi tritare finemente le verdure.

Versare la pancetta a dadini e le verdure in un tegame largo dai bordi alti e far soffriggere bene il tutto.

Aggiungere la polpa di manzo tritata e farla rosolare per una decina di minuti. Versare il vino rosso mescolare e farlo evaporare completamente.

Sciogliere il concentrato di pomodoro nel brodo caldo e versarlo nella carne.

Mescolare e regolare di sale e pepe.

Cuocere a fuoco basso per circa 3 ore, mescolando di tanto in tanto.

Cuocere la pasta all’uovo per circa 5 minuti, scolare, condire e ,,,, voilà

 

 

Questa ricetta è stata letta 830volte

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  • Rispondi
    CuciniAmo con Chicca
    2 Maggio 2012 at

    Squisite!!!
    ciao Barbara e buona giornata 😀 Chicca

    • Rispondi
      una tappa in cucina
      2 Maggio 2012 at

      Grazie Chicca un bacione!

    Lascia un Commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.