Questa ricetta è stata letta 115volte

Non è il classico broccolo impastellato e fritto, ma una vera e propria pizzetta con il broccolo dentro. E’ una ricetta di famiglia che da mia nonna è passata a mia mamma e ora a me!

Noi le facciamo la Vigilia di Natale, ma anche per il giorno dopo sono fantastiche. (Sempre che rimangano, ovvio)

Ingredienti:

500 g di farina
1/4 di cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
un pizzico di sale
250/300 ml di acqua o comunque quanto basta per rendere la pasta morbida (per la consistenza vedere la foto)
1 broccolo romanesco
Olio per friggere.

 

Preparare l’impasto mettendo il lievito a sciogliere in poca acqua tiepida.

In una ciotola setacciare la farina e il sale. Versare il lievito sciolto e aggiungere il cucchiaino di zucchero.

Aggiungere ora lentamente tanta acqua quanta ne occorre per ottenere un impasto del genere.

frittelle di broccolo

Mescolare bene, coprire con un telo di cotone e lasciar lievitare.

Nel frattempo preparare la verdura.

Tagliare il broccolo ricavando delle belle cimette, lavarle e lessarle in acqua bollente salata.

Scolarle e metterle in una ciotola con acqua e ghiaccio per mantenerne il colore vivace.  Farle asciugare nella carta da cucina.

Frittelle di broccoli

 

Quando l’impasto sarà ben lievitato, tuffarci i broccoli e riempirli di pasta.

Frittelle di broccolo romanesco

 

Frittelle di broccolo romanesco

 

Frittelle di broccolo romanesco

 

Friggerli in olio bollente.

Frittelle di broccolo romanesco

Non appena saranno dorati, scolarli bene e lasciarli asciugare su carta da cucina.

Sono fantastici se accompagnati da una buona bollicina freddissima. 😉

Frittelle di broccolo romanesco

 

Frittelle di broccolo romanesco

 

 

 

Questa ricetta è stata letta 115volte

Print Friendly, PDF & Email