Crea sito

Uova fritte al tartufo nero appetitose e profumate

Le uova fritte al tartufo nero sono la reinterpretazione di un piatto semplice  che diventa in poche mosse un piatto pregiato e raffinato, appetitoso e profumato.

Per realizzare le uova al tartufo bastano pochi accorgimenti, uno di questi è la cottura dell’uovo che deve avere l’albume ben cotto e il tuorlo morbido e cremoso, anche se qui i gusti personali la fanno da padrone… quindi decidete quanto cotto debba essere il vostro rosso, a me piace cremoso.

Scaldate la padella, ma non troppo mi raccomando, fatevi sciogliere il burro oppure usate olio extravergine di oliva, utilizzate uova fresche a temperatura ambiente e usate un coperchio di vetro per tenere sotto controllo la cottura. Unite il tartufo solo quando le uova sono pronte, portate a tavola direttamente le padelline con le uova oppure trasferitele su piatti leggermente scaldati al microonde.  E ora, passiamo alla ricetta

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 Uova
  • Burro (una noce)
  • Tartufo nero
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Uova fritte al tartufo nero appetitose e profumate

    Per preparare le uova fritte al tartufo ricordatevi che le uova devono essere a temperatura ambiente, quindi se le tenete in frigorifero tiratele fuori almeno 2 ore prima.

    Lavate velocemente il tartufo sotto l’acqua corrente, pulitelo con uno spazzolino morbido, asciugatelo e affettatelo sottilmente.

    Scaldate una padellina antiaderente, fatevi sciogliere una noce di burro.

    Allontanate la padella dal fuoco e sgusciate le uova, salate, pepate, fate cuocere 3 minuti coperte da un coperchio di vetro.

    Quando le uova sono cotte aggiungete un ricciolo di burro sui tuorli e le lamelle di tartufo. Servite subito le uova fritte al tartufo scorzone, portandole a tavola direttamente nel padellino oppure trasferitele su piatti leggermente scaldati. Come accompagnamento vi consiglio delle fette di pane casereccio leggermente tostato … Buon appetito !

Note

Sul blog trovate anche la ricetta delle uova con piselli. La ricetta è QUI

Se volete rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Facebook –  Google+ e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.