Scaloppine al vino bianco – ricetta veloce

Quando si ha poco tempo da dedicare alla preparazione della cena e si dispone di carne come fettine di vitello (noce, fesa o magatello) o di maiale (filetto, lonza), di burro e un bicchiere il vino si può realizzare al volo un secondo piatto adatto a tutta la famiglia che piace a giovani e meno giovani per il sapore delicato e per la salsetta gustosa di accompagnamento. Avete capito di che piatto si tratta? Delle scaloppine al vino bianco! Si preparano in un battibaleno cuocendole in padella in pochi minuti… e poi se non avete il vino potete sostituirlo con limone o marsala. Vi piace l’idea?

Scaloppine al vino bianco
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • fettine di noce, fesa o magatello 500 g
  • Burro 80 g
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Limoni 1
  • Brodo di carne 100 ml
  • Farina (q.b.)
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo 1 ciuffo

Preparazione

  1. Scaloppine al vino bianco

    Acquistate delle fettine di carne sottili, se sono troppo grandi tagliatele a metà e infarinatele da entrambi i lati. Nel frattempo fate fondere poco più della metà di burro in una padella, fatevi rosolare le scaloppine un paio di minuti per lato.

  2. Scaloppine al vino bianco

    Via via che cuocete le fette di carne sistematele su un piatto e tenetele in caldo. Quando avete finito di rosolare tutte le scaloppine, fate stemperare il vino bianco nel fondo di cottura, appena sarà evaporato unite il brodo di carne e il restante burro. Fate cuocere a fiamma vivace fino a quando il sughetto non comincia a restringere. A questo punto unite il succo di mezzo limone, regolate di sale e pepe. Versate il sughetto sulla carne terminate con il prezzemolo tritato finemente. Servite le scaloppine al vino bianco subito ben calde.

    Potete conservare le scaloppine massimo 2 giorni in frigorifero. Per un sughetto più denso e cremoso aggiungete un cucchiaio di farina stemperato in poca acqua.

Note

QUI trovate la ricetta delle scaloppine ai funghi

Per rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Google+ e Instragram

Senza categoria
Precedente Ricette facili e sfiziose con le zucchine Successivo Farfallette al salmone - Primo semplice ed elegante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.