Crea sito

Radicchio al cartoccio con guanciale

Il radicchio al cartoccio con guanciale è un contorno insolito, facile, gustoso e saporito. Per questa preparazione potete utilizzare quello di Chioggia, di Verona o quello di Castelfranco oppure scegliete la vostra varietà preferita. La preparazione è semplicissima, basta lavare e scolare i cespi di radicchio, tagliarli a pezzi e arrolarci attorno delle sottilissime fette di guanciale. Poi un bel cartoccetto da mettere in forno e, in 15 minuti, avete pronto il contorno per accompagnare per carne o pollo arrosto.

Radicchio al cartoccio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cespiRadicchio (di qualsiasi varietà)
  • 200 gguanciale (a fette sottili)
  • Sale

Strumenti

  • Carta forno
  • Leccarda

Preparazione

  1. Radicchio al cartoccio con guanciale – Mondate il radicchio, eliminando le foglie esterne rovinate, tagliatelo a pezzi, lavatelo dunque fatelo scolare bene.

    Avvolgete le fette di guanciale attorno a ciascun pezzo di radicchio. Preparate i fogli di carta forno, sistematevi al centro l’involtino di radicchio, chiudete a caramella. Sistemate tutti i pacchetti su una leccarda trasferite in forno preriscaldato in modalità statica a 180°per 15 minuti circa. Sfornare e servire il radicchio al cartoccio con guanciale ben caldo.

  2. Radicchio al cartoccio

    QUI trovate la ricetta degli involtini di carpaccio al radicchio e formaggio spalmabile

    Avete rifatto qualche mia ricetta? Postate la foto sulla mia pagina Facebook che trovate QUI. Per rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Twitter e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.