Crea sito

Pesto di peperoni dal gusto ricco e dal colore vivace

Il pesto di peperoni è un condimento dal gusto ricco e dal colore vivace indicato come condimento per la pasta. Per un insolito e raffinato antipasto, spalmate la crema colorata su pane tostato o canapè abbinandola anche ad altri ingredienti come formaggi spalmabili o stagionati. Con questo pesto potete divertirvi a creare nuovi e stupefacenti portate utilizzando oltre ai peperoni pinoli o mandorle, parmigiano o pecorino, menta o basilico e realizzare la vostra esclusiva ricetta.

Pesto di peperoni
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 barattoli da 200 g
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 peperoni rossi e gialli
  • 50 g Mandorle
  • 30 g Pinoli
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 spicchio Aglio
  • 10 foglie Basilico (o menta)
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Pesto di peperoni

    Lavate e asciugate i peperoni, metteteli in una leccarda e fateli grigliare al forno per 50 minuti circa. Questa operazione può essere fatta al microonde in modalità grill.

    Quando i peperoni sono cotti trasferiteli dentro un sacchetto per alimenti, questa operazione faciliterà l’eliminazione della pellicina una volta che saranno freddi. Dunque procedete ad eliminare la pelle, i semi e i filamenti bianchi interni. Mettete i peperoni nel boccale del frullatore.

    Aggiungete ora tutti gli altri ingredienti: il basilico e la menta lavati e asciugati, i pinoli, le mandorle, uno spicchio di aglio, il formaggio grattugiato e infine, un giro di olio extravergine di oliva e una presa di sale e pepe. Azionate il mixer per qualche minuto fino a quando non otterrete una crema liscia ed omogenea. Aggiungete altro olio se la preparazione lo richiede. Il pesto di peperoni è pronto. Potete conservarlo 2/3 giorni in frigorifero o in freezer per 2 mesi.

  2. Pesto di peperoni
  3. Pesto di peperoni

Note

QUI trovate il procedimento per preparare il pesto di basilico

Per rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Google+ e Instragram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.