Crea sito

Paste di meliga – biscotti piemontesi

Le paste di meliga sono dei croccanti biscotti della tradizione piemontese dalla fragranza e profumo unico. Questi biscotti buoni e sani venivano serviti a fine pasto inzuppandoli nel vino. Si preparano mescolando insieme farina di mais, farina 00, zucchero, burro e uova. Biscotti al mais di impareggiabile bontà, le paste di meliga sono ideali per la prima colazione e la merenda di adulti e bambini.

Paste di meliga
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni45/50 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gBurro
  • 250 gFarina 00
  • 125Farina di mais fioretto
  • 130 gZucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • Scorza di limone
  • 1Baccello di vaniglia
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. Paste di meliga, i biscotti della tradizione piemontese si preparano così:

    In una ciotola mescolate il burro morbido con lo zucchero. Quando avrete ottenuto una crema omogenea amalgamate l’uovo intero e il tuorlo. Aggiungete i semi di un baccello di vaniglia e la scorza grattugiata di limone

  2. A questo punto aggiungete la farina setacciata e la farina di mais, mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Otterrete un impasto cremoso, morbido e omogeneo. Mettetelo in un sac à poche munito di punta a stella abbastanza grosso dunque realizzate le ciambelline  di paste di meliga direttamente su una leccarda foderata da carta forno.

    Fate cuocere i biscotti in forno statico, preriscaldato a 180° per 15 minuti circa o comunque fino a quando sono belli dorati. Le paste di meliga si conservano bene per 4/5 giorno in una scatola di latta oppure sotto una campana di vetro.

  3. QUI trovate la ricetta dei biscotti alle nocciole e cannella

    Avete rifatto qualche mia ricetta? Postate la foto sulla mia pagina Facebook che trovate QUI. Per rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Twitter e Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.